Cultura e spettacoli - 25 settembre 2021, 14:40

LetterAltura, si chiude domani la quindicesima edizione del festival

Alle ore 10.30 a Villa Giulia l'atteso incontro in ricordo di Tina Anselmi con l’ex ministro ed ex presidente del PD Rosy Bindi

LetterAltura, si chiude domani la quindicesima edizione del festival

Si conclude domani la quindicesima edizione del Festival LetterAltura. Domenica 26 settembre, prenderà avvio con una passeggiata ciclistica con partenza dalla Casa della Resistenza di Verbania alle ore 9.15: prima tappa a Mergozzo – dove i partecipanti potranno prendere parte ad una visita guidata gratuita dell’Ecomuseo del Granito – per poi giungere a Vogogna. Qui a Palazzo Pretorio Giacomo Pellizzari, “il ciclista pericoloso”, presenterà i suoi Tornanti e altri incantesimi.

La biciclettata si concluderà a Domodossola, dove Silvia Gottardi e Linda Ronzoni dialogheranno con il pubblico sul loro ultimo libro Cicliste per caso. In caso di maltempo gli incontri sono confermati, mentre la biciclettata è cancellata.

Sempre nella mattinata di domenica atteso incontro (alle ore 10.30 a Villa Giulia di Verbania) In ricordo di Tina Anselmi con l’ex ministro ed ex presidente del PD Rosy Bindi. Gli appuntamenti pomeridiani inizieranno alle ore 14.30 con Barbara Grespi e il tema del rapporto tra corpo e immagine raccontato nel libro Figure del corpo. Gesto e immagine in movimento. A 700 anni dalla morte del sommo poeta anche LetterAltura ha deciso di rendere omaggio a Dante, investigando – grazie al professor Riccardo Bruscagliil ruolo del corpo nella Divina Commedia. A seguire, alle ore 17, Villa Giulia ospiterà un incontro a cura di Matteo Noja sulla pericolosità sociale della bicicletta, prendendo spunto dal libro Il ciclismo nel delitto di Cesare Lombroso. Chiudono il pomeriggio Barbara Bonomi Romagnoli e Marina Turi, che presenteranno il loro Laura non c’è. Dialoghi possibili con Laura Conti, sette incontri con altrettante donne con le quali discutere dei temi cari a una delle più importanti pensatrici del nostro paese.

La chiusura della quindicesima edizione di Lago Maggiore LetterAltura, in collaborazione con la Fondazione Il Maggiore, sarà affidata, alle ore 21.15, a Lucilla Giagnoni, apprezzatissima autrice e attrice con Per seguir virtute e canoscenza: Dante e la montagna, corpo dell’essere umano, imperdibile omaggio a Dante Alighieri; anche il palcoscenico sarà speciale, all’interno della splendida Chiesa di Madonna di Campagna, a Verbania. Ingresso a pagamento.

Tutti gli eventi, tranne dove espressamente indicato, saranno ad ingresso gratuito sino ad esaurimento dei posti. È richiesta la prenotazione.

Per info e prenotazioni: https://www.associazioneletteraltura.com/



C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

SU