Economia e lavoro - 03 ottobre 2021, 16:20

Dal 1 ottobre il Ticino adotta la nuova carta di soggiorno

Avrà il formato di una carta di credito, rimangono valide le cartacee sino alla loro scadenza

Dal 1 ottobre il Ticino adotta la nuova carta di soggiorno

A partire dal 1° ottobre 2021 anche nel Cantone Ticino sarà introdotta la nuova carta di soggiorno AA19 in formato carta di credito per cittadini dell'Unione Europesa e dell'Associazione europea di libero scambio (Islanda, Liechtenstein, Norvegia) nonché per i permessi per frontalieri G e i permessi C. Per i cittadini di Stati terzi titolari di permessi L, B e C la situazione rimarrà invariata poiché essi sono già ora in possesso di una carta biometrica.

La conversione al nuovo formato concretizza un progetto del Dipartimento federale di giustizia e polizia denominato PA19, per il quale è stata prevista un’introduzione scaglionata nei diversi Cantoni.

Il nuovo formato, nel quale saranno integrate la fotografia e la firma - ma non i dati biometrici - è stato previsto per garantire una maggior sicurezza e per rispondere meglio alle esigenze di una società moderna.

Per far fronte all’aumento di rilevamenti di dati personali conseguente a questo cambiamento, che arriverà a contare circa 250 registrazioni aggiuntive giornaliere, l’organizzazione della Sezione della popolazione è stata adeguatamente ridefinita e potenziata. Dal 1° ottobre 2021, i rilevamenti saranno effettuati dal Servizio documenti d’identità con sede a Bellinzona che già si occupa della registrazione dei dati relativi a cittadini di Stati terzi oltre all’elaborazione dei documenti d’identità svizzeri.  

Grazie a un’agenda online la persona straniera potrà spostare l’appuntamento in modo semplice e rapido in base alle proprie esigenze.  

Il nuovo formato è previsto al momento della prima richiesta, in caso di rinnovo, come pure in occasione di modifiche che rendono necessario un aggiornamento del permesso. I permessi di soggiorno rilasciati in forma cartacea rimangono dunque validi fino alla data della loro scadenza e saranno sostituiti unicamente in caso di modifiche.

Redazione Luganolife

Ti potrebbero interessare anche:

SU