Politica - 05 ottobre 2021, 13:51

Maria Elena Gandolfi commenta il risultato e lancia una frecciata a Fratelli d'Italia

"Grazie a tutta la famiglia della Lega nelle persone di Alberto Preioni, Enrico Montani e Alessandro Panza, per la fiducia e il sostegno. Un po’ meno grazie a chi ha contribuito a fare arrivare Pizzi al 70 per cento caldeggiando il voto disgiunto"

Maria Elena Gandolfi commenta il risultato e lancia una frecciata a Fratelli d'Italia

“Congratulazioni a Lucio Pizzi e alla sua lista per l’imbattibile risultato – dichiara la candidata sindaco del centro-destra Maria Elena Gandolfi. - Sapevo che sarebbe stata una lotta durissima: ci siamo ritrovati a un mese dalle elezioni a rivolgerci allo stesso elettorato di centro-destra senza candidato sindaco, senza i consiglieri eletti dalla Lega nella precedente tornata elettorale e senza l’ex segretario cittadino, passati nella squadra di Pizzi. Rimane sicuramente l’amarezza, come dietro ogni sconfitta, e la consapevolezza di dover fare di più, tenendo presente gli errori commessi ed evitando di ripeterli in futuro.

Urge inoltre una seria riflessione, perché ieri oltre al sindaco Pizzi ha vinto l’astensione di quel 50 per cento di cittadini di Domodossola che evidentemente non si sono sentiti rappresentati da nessuno dei cinque candidati sindaco” - continua Gandolfi - .“Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto con il loro voto e grazie a tutti quelli che hanno fatto una scelta diversa ma l’hanno espressa, saranno lo stimolo per lavorare meglio. Grazie a tutti i componenti della lista, che si sono esposti in prima persona mettendoci la faccia, grazie agli alleati, in modo particolare a Marina Oliva che è stata instancabilmente al mio fianco. Grazie a tutti i militanti della Lega che si sono prodigati in questa campagna elettorale e a tutta la famiglia della Lega nelle persone di Alberto Preioni, Enrico Montani e Alessandro Panza, per la fiducia e il sostegno. Un po’ meno grazie a chi ha contribuito a fare arrivare Pizzi al 70 per cento caldeggiando il voto disgiunto. Concludo con un grosso augurio di buon lavoro a tutti per il bene della Città”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

SU