Associazioni - 07 ottobre 2021, 15:20

Movimento Ora Rispetto per tutti gli Animali: “Firme online non 'qualificate'”

Referendum caccia: “Piattaforma non idonea, il 12 ottobre convocazione del comitato innanzi al giudice''

Movimento Ora Rispetto per tutti gli Animali: “Firme online non 'qualificate'”

Riceviamo e pubblichiamo.

Facendo seguito alla precedente comunicazione a mezzo stampa del 01/10/2021, il Movimento ORA Rispetto per tutti gli Animali rende noto che è stata fissata al 12 ottobre 2021 ore 10.30, su convocazione d’urgenza (art 669-bis segg. e 700 c.p.c) del giudice, udienza di comparizione per il Comitato Sì Aboliamo la caccia in merito alla non conformità e non validità delle firme online che detto Comitato sta raccogliendo su piattaforma non conforme al regolamento europeo n. 910/2014, che non permette l’apposizione di alcuna firma elettronica “qualificata”, così come invece richiesto dal Decreto Semplificazioni 2021, convertito in L.108/2021.

Pertanto non è, quella in uso del Comitato Sì aboliamo la caccia, una piattaforma conforme al modello europeo e quindi valida ai fini della raccolta firme per referendum o leggi di iniziativa popolare.

Questa situazione, sulla quale permangono i dubbi di conoscenza a chi l’ha messa in atto e fino ad ora perpetrata, sta gravemente inficiando la raccolta firme in corso per i  3 referendum sulla caccia.

Il Movimento ORA Rispetto per tutti gli animali suggerisce al Comitato Si Aboliamo la caccia di utilizzare una piattaforma conforme e autorizzata alla raccolta firme online per il referendum promosso.

Una soluzione veloce, per evitare che il lavoro fin qui svolto per il quesito di cui il Movimento ORA è co-depositario risulti alla fine invalidato, potrebbe essere quella di affidarsi alla stessa piattaforma digitale che, già dal 10 settembre scorso, sta raccogliendo le firme per i due quesiti referendari di ORA Rispetto per tutti gli Animali e che ospita tra l’altro, le raccolte firme anche per i referendum sull’ Eutanasia legale, sulla Cannabis Legale e sulla Giustizia giusta.

Poco tempo rimane per rendere l’Italia il primo paese europeo che porta finalmente la caccia al referendum, un primato di moralità e civiltà che dovremmo poter vantare portando finalmente al voto sulla caccia gli Italiani nel 2022.

Fermiano tutti davvero la caccia  e portiamola al referendum: link diretti per le firme online:

  • -  per la prima firma su https://raccoltafirme.cloud/app/user.html?codice=CACCIA842

  • -  per la seconda firma su https://raccoltafirme.cloud/app/user.html?codice=CACCIA157,


Movimento Ora Rispetto per tutti gli Animali

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU