Associazioni - 12 ottobre 2021, 12:30

Cai, un successo l’escursione a sostegno dei ristoratori del Mottarone

Raggiunto il traguardo dei 150 coperti. I camminatori hanno raggiunto la vetta della Montagna dei due Laghi, risalendone i diversi versanti

Cai, un successo l’escursione a sostegno dei ristoratori del Mottarone

Una camminata solidale, quale segno di vicinanza agli operatori commerciali del Mottarone. Ha riscosso un grande successo l’escursione “Tanti sentieri, un’unica meta”, organizzata dal Cai di Stresa e che ha  visto il coinvolgimento di 150 escursionisti, appartenenti a tutte le sezioni del Club Alpino Italiano che gravitano intorno al Mottarone, ovvero Baveno, Gravellona Toce, Omegna, Gozzano e Borgomanero. Ma alla passeggiata domenica hanno aderito anche alcune rappresentanze del Seo Cai Domodossola e del Cai di Villadossola.

“I ristoratori ci avevano garantito una capienza complessiva di 150 coperti e siamo soddisfatti di essere riusciti a raggiungere questo traguardo - spiega la presidente del Cai di Stresa, Cinzia Lazzaro -. Siamo contenti di avere contribuito a dare un aiuto agli operatori commerciali del Mottarone, penalizzati dal lockdown e poi dalla tragedia della funivia”.

I 150 camminatori hanno raggiunto la vetta della Montagna dei due Laghi, risalendone i diversi versanti. Il gruppo di Baveno e Stresa è salito da Gignese; quello di Gozzano e Borgomanero da Coiromonte e l’alpe Cortano; quello di Omegna e Gravellona Toce dai rispettivi versanti. In vetta sono arrivati a piedi dal fondovalle anche gli amici del Seo Cai Domodossola e del Cai di Villadossola. Tutti hanno poi pranzato (a prezzo convenzionato) nei ristoranti del Mottarone e sono stati raccolti 3 mila euro, destinati proprio ai ristoratori.



Marco De Ambrosis

Ti potrebbero interessare anche:

SU