Viabilità e trasporti - 12 ottobre 2021, 17:50

Nuovo direttore per la Vigezzina: è Matteo Corti

Cambio della guardia alla guida della società ferroviaria

Nuovo direttore per la Vigezzina: è Matteo Corti

Cambio della guardia alla Vigezzina. La notizia è passata quasi in sordina sia per i problemi di questi giorni causati dal maltempo con l’interruzione dei collegamenti. Ma da qualche settimana la Vigezzina ha un nuovo direttore. Si tratta di Matteo Corti, figlio di Daniele, che lascia la direzione dopo 28 anni di attività. Un periodo nel quale la Vigezzina è ‘cresciuta’ sotto tutti gli aspetti, sino a raggiungere nei mesi scorsi l’atteso prolungamento per altri 10 anni della concessione della ferrovia. E la certezza garantita sino al 2031 permetterà alla Vigezzina di investire un ingente somma (28 milioni di euro) nel rinnovo del materiale rotabile.

Dicevamo però del nuovo direttore. La sua prima uscita ufficiale è stata pochi giorni fa con l’arrivo a Domodossola dell’ex ministro Paola de Micheli, che assieme al deputato Enrico Borghi, ha incontrato i dirigenti della società proprio per fare il punto dopo il rinnovo della concessione. Incontro al quale hanno preso parte anche Daniele Corti e l'amministratore delegato Claudio Lodoli. 

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

SU