Domodossola - 24 novembre 2021, 11:00

Partito il restauro dell’abside della Collegiata

Per la durata dei lavori le funzioni religiose saranno celebrate nelle cappelle laterali

Partito il restauro dell’abside della Collegiata

È iniziato il complesso restauro dell'apside della chiesa Collegiata di Domodossola. Si tratta di lavori per un importo di 200 mila euro.

Per far fronte alla spesa la parrocchia ha richiesto ed ottenuto dal Ministero dei Beni Culturali un finanziamento di 80 mila euro. Per la parte rimanente il parroco si appella alla generosità dei domesi.

Per permettere i lavori e la posa dei ponteggi sono stati rimossi il crocifisso in legno dell'altar maggiore dello scultore Giorgio de Bernardis e i busti dei vescovi.

Verrà completamente restaurata la parte più antica della chiesa e ci sarà l’istallazione di un nuovo sistema di illuminazione.

Il lavoro permetterà una miglior valorizzazione del quadro raffigurante i Santi Gervaso e Protaso e la Madonna Assunta di Carlo Giuseppe Borgnis.

Un dipinto per il quale è in corso il restauro grazie al contributo di una famiglia. Durante i lavori le messe verranno celebrate fino a mercoledì in una cappella laterale e da giovedì nella navata centrale.

Mary Borri

Ti potrebbero interessare anche:

SU