Sanità - 24 novembre 2021, 19:00

Ospedale San Biagio: al via i lavori di ampliamento della rianimazione, previste due aree separate Covid e No-Covid

I posti letto di terapia intensiva aumenteranno da 4 a 10. Un intervento previsto dal piano Arcuri del giugno 2020

Ospedale San Biagio: al via i lavori di ampliamento della rianimazione, previste due aree separate Covid e No-Covid

Sono iniziati oggi, 24 novembre, i lavori di ampliamento della Rianimazione presso l’Ospedale San Biagio di Domodossola, previsti dal piano Arcuri e dalla DGR 7-1492 del 12.06.2020. Il Reparto Terapia Intensiva sarà ampliato con la creazione di due aree suddivise Covid e No-Covid con aumento dei posti letto da 4 a 10. Nel 2022 partiranno i lavori di riqualificazione di parte del reparto di Medicina Interna e creazione di 4 posti letto di ricovero sub-intensivi e ampliamento DEA per triage Covid con area di sosta per sospetti Covid.

Asl Vco informa che i lavori potranno creare qualche possibile disagio che cercheranno di essere ridotti al minimo. La segnaletica provvisoria indicherà eventuali nuovi percorsi.



Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU