Calcio - 27 dicembre 2021, 09:40

Le ossolane di Prima chiudono bene l'anno calcistico

Il Villa è in lotta per i primi posti assieme alla Crevolese. Varzese e Fomarco stanno risalendo la classifica e l'Ornavassese ha riguadagnato posizioni

Le ossolane di Prima chiudono bene l'anno calcistico

Virtus agganciata alle prime, Crevolese in zona play off, Fomarco e Varzese in risalita e in posizione tranquilla di classifica e Ornavassese che si sta riprendendo dopo essere scivolata sul fondo.

L’interruzione natalizia del campionato di Prima Categoria vede un quadro positivo per le ossolane.

La Virtus Villa si rammarica per non essere lì in testa a sfidare Mono e Feriolo, ma il solito avvio un po’ in sordina ha penalizzato la formazione biancoceleste. Ha 25 punti, 7 vittorie, 4 pari e 3 sconfitte in tabellino, una sconfitta in più del Momo, capoclassifica, e del Feriolo.  La squadra guidata da Massoni ha anche la terza miglior difesa del torneo con 17 reti subite, una media di 1,2 a partita. Ed ha il quarto attacco del girone con 25 gol fatti, 10 dei quali fatti dall’inossidabile Matteo Primatesta.

Bene la Crevolese. Il successo a Cannobio  dà ulteriore conferma al buon lavoro fatto da Roberto Chiaravallotti. Ha 25 punti, un Matteo Palfini risvegliatosi (tripletta a Cannobio) e salito a quota 7 reti.  Ma soprattutto se guardiamo alla prima 6-7 della classifica è stata sconfitta solo da Momo e Villa.

A 18 punti troviamo la Varzese. Con 5 vittorie, 6 sconfitte e 3 pari i granata sono oggi a metà classifica.  Le squadra di Lipari giocano sempre bene ma al tecnico domese manca l’attacco: solo 15 gol fatti. Una punta in più in grado di metterla dentro avrebbe fatto della Varzese una squadra da play off. Anche se avere due giocatori di esperienza come Filippini e Ambrosiani è ‘abbondanza’ in Prima.

Ottima la seconda parte dell’andata per il Fomarco (17 punti). Pagato pegno all’inizio, l’undici di Piccinini si è tirato su e non di poco. Ma soprattutto arriva da otto risultati positivi di fila che hanno ridato tono e  fiducia. Il solo neo è che è la squadra che ha pareggiato di più (8 partite su 14) e la carenza di vittorie (solo 3)  non pesa sulla classifica. Il risveglio del Fomarco è coinciso con la vena realizzatrice di Schirru, capocannoniere del girone don 15 reti. Un momento magico per l’attaccante.

L’Ornavassese staziona a 16 punti. Era sul fondo, ma è risalita. Il successo con l’Agrano è il sesto risultato positivo di fila colto dall’undici di Fusè.  La squadra ha 19 reti fatte e 25 subite, troppe: solo il Carpignano (31 gol incassati) ha fatto peggio. Bene Simone Zonca, che con 10 gol sta dando vitalità all’attacco.

 

La classifica: Momo 30; Feriolo 28; Cannobiese 27; Virtus Villa, Crevolese 25; Sanmartinese 22, Varzese 18; Fomarco, Borgolavezzaro 17; Ornavassese, Pro Ghemme, Trecate 16; Agrano 14; Carpignano 13, Comigano 12, Oleggio Castello 7.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

SU