Viabilità e trasporti - 05 giugno 2022, 18:55

Strada San Domenico, la giunta Chiamparino aveva messo 2,5 milioni per la sicurezza

Oltre alla Regione, il Comune di Varzo e San Domenico Ski avevano aggiunto fondi; il progetto procede : c'è il parere favorevole della conferenza dei servizi

Strada San Domenico, la giunta Chiamparino aveva messo 2,5 milioni per la sicurezza

La frana di Gebbo rilancia il tema della sicurezza sulla strada Varzo-San Domenico.  Sicurezza per la quale la Regione Piemonte (giunta Chiamparino) aveva stanziato 2,5 milioni di euro. In una riunione, nel 2019, il vicepresidente Aldo Reschigna aveva presentato l’intervento ad amministratori e operatori della valle. Oltre alla somma investita dalla Regione, il Comune aveva aggiunto altri  129 mila euro e la San Domenico Ski altri 180 mila.

‘’Il progetto lo sta seguendo la Provincia e dovremmo essere in dirittura d’arrivo’’ spiega il sindaco di Varzo, Bruno Stefanetti. Un progetto che era stato osteggiato da alcune associazioni ambientaliste che avevano fatto ricorso al Tribunale amministrativo regionale. Il Tar non si è ancora pronunciato ma non ha dato neppure la sospensiva per cui il progetto va avanti.

Rino Porini, vicepresidente della Provincia, spiega che ‘’ la Conferenza dei servizi per valutare il progetto si è riunita mercoledì. Il parere dato è positivo e quindi l’iter burocratico va avanti’’.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

SU