Cronaca - 12 giugno 2022, 09:44

Caduta fatale per l'escursionista svizzero disperso sopra Riale

Il corpo dell'alpinista è stato individuato lungo la cresta del Pizzo Cavergno da cui era precipitato

Caduta fatale per l'escursionista svizzero disperso sopra Riale

Indiviaduata la la salma dell'escursionista svizzero disperso da ieri nella zona del Monte Basodino in Val Formazza.

L'allarme del mancato rientro è stato lanciato nella notte dai soccorritori svizzeri della Rega il cui elicottero ha in seguito effettuato un sorvolo in modalità notturna, senza esito. In accordo con il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e i Vigili del Fuoco, si è deciso di aspettare l'alba per proseguire con le ricerche aeree tramite il Servizio Regionale di Elisoccorso con i tecnico del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese a bordo che ha individuato il corpo lungo la cresta del Pizzo Cavergno da cui era precipitato.

Dopo la constatazione del decesso da parte del medico dell'equipe e con la collaborazione del Sagf, il corpo è stato recuperato e consegnato ai Carabinieri per le operazioni di Polizia Giudiziaria.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU