Scuola e formazione - 19 giugno 2022, 14:40

Unito primo ateneo italiano per la Filosofia e tra i 500 top mondiali

L'Università di Torino fa registrare la sua migliore performance di sempre nel ranking, al top per reputazione accademica e rete di ricerca internazionale

Unito primo ateneo italiano per la Filosofia e tra i 500 top mondiali

L’agenzia britannica Quacquarelli Symonds ha pubblicato il QS World University Ranking, forse il più noto e prestigioso ranking internazionale. L’edizione 2022-2023 vede un netto miglioramento in classifica dell’Università di Torino nonostante l’ulteriore allargamento della graduatoria con 124 nuove entrate per un totale di 1422 atenei classificati.

Guadagnate dieci posizioni

UniTo è risalita di 10 posizioni rispetto all’edizione precedente e si colloca al 475° posto al mondo, quindi entro le prime 500 cui è data evidenza singola nella classifica (dopo le università sono presenti in classifica per fasce) risultando 12° in Italia su 41 atenei

I parametri valutativi di QS prendono in considerazione la reputazione accademica (che pesa il 40%),la reputazione delle aziende (10%), il rapporto studenti per docente (20%), le citazioni per docente (20%), l’internazionalizzazione dell’ateneo nel suo corpo docente (5%) e studentesco (5%).  

Crescono reputazione e ricerca

L’indicatore che registra la performance migliore è la reputazione accademica. L’Ateneo si colloca al 225° posto a livello mondiale, in risalita di 20 posizioni rispetto all’anno scorso. Nella nuova edizione sono stati calcolati due ulteriori indicatori, al momento non considerati nel ranking globale: l’occupazione dei laureati e la rete di ricerca internazionale, in cui UniTo eccelle collocandosi al 220° posto al mondo. L’Università di Torino inoltre ottiene punteggi nettamente superiori ai valori mediani anche nei parametri delle citazioni per docente e dei risultati occupazionali.  

Il livello di performance di UniTo in questo ranking molto competitivo è ulteriormente migliorato e raggiunge ora il top 33% delle migliori università del mondo secondo i parametri valutativi di QS, facendo registrare la sua migliore performance di sempre in questa classifica. 

Prima in Italia per Filosofia e Scienze delle Religioni

Per quanto riguarda, invece, le classifiche disciplinari, pubblicate ad aprile 2022, l’Università di Torino si è ben posizionata anche in 20 subject ranking: 51-100° posto per Filosofia e Scienze delle Religioni (prima in Italia e tra le top 100 al mondo); 151-200° per Agraria e Scienze dell’Educazione201-250° per Lingue ModerneFarmaciaMedicinaFisicaSociologia e Storia (dove compare per la prima volta); 251-300° per Letteratura IngleseDirittoChimica e Matematica (queste ultime due discipline migliorano la loro performance rispetto al 2021); 301-350° per InformaticaBiologiaPsicologiaEconomia e Scienze dei Materiali (disciplina che migliora la sua classifica rispetto all’anno precedente) e 401-450° per Scienze dell’Ambiente.

Per approfondimenti su QS World University Rankings 2022 visita la pagina: https://www.topuniversities.com/university-rankings/world-university-rankings/2023

Redazione Torino

Ti potrebbero interessare anche:

SU