Eventi e Tempo libero - 27 giugno 2022, 11:00

Migliaia di persone a Santa Maria Maggiore per il Weekend del Folclore

Tre giornate ricchissime pensate per celebrare i primi 100 anni del Gruppo della Valle Vigezzo

Foto C. Mazzi

Foto C. Mazzi

Valle Vigezzo in festa nel segno della tradizione. Viene archiviato come un grande successo il Weekend del Folklore, tre giornate ricchissime pensate per celebrare i primi 100 anni del Gruppo Folkloristico della Valle Vigezzo, sodalizio che ha organizza l'evento in collaborazione con il Comune di Santa Maria Maggiore. Da venerdì a domenica sono stati davvero tanti i turisti giunti per l’occasione nella Valle dei Pittori.

I festeggiamenti si sono aperti venerdì 24 giugno al cinema teatro con la  presentazione della ristampa del libro 'La vera storia del Gruppo Folcloristico vigezzino' di Benito Mazzi accompagnata dal Concerto della Banda Musicale Alpina di Malesco. Sabato invece il centro storico si Santa Maria Maggiore si è animato con ambientazioni degli antichi mestieri della Valle Vigezzo ma gli organizzatori hanno ideato anche ad un goloso percorso di degustazioni a km0 con canti popolari, musica e bandelle. Domenica 26 giugno la giornata clou con alla mattina la sfilata con oltre 600 figuranti in abiti tradizionali in rappresentanza di delegazioni folk del nord Italia e della Svizzera.

La festa è proseguita poi con spettacoli itineranti per le vie del centro storico e il gran finale con balli e canti nel suggestivo Parco di Villa Antonia. “Un grande successo, siamo davvero molto soddisfatti dell’affluenza e del clima di allegria e vivacità che i gruppi folk hanno portato a Santa Maria Maggiore” commenta il sindaco Claudio Cottini. “Cent’anni di storia rappresentano un traguardo importante che ci sprona a continuare con entusiasmo su questa strada”  afferma Alessandra Balconi, presidente del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo.

 

Marco De Ambrosis

Ti potrebbero interessare anche:

SU