Sport - 27 giugno 2022, 15:10

Ciclismo, niente da fare per l'ossolana Barale agli Italiani in Emilia

Il Pedale invece coglie un 4° e 5° posto al trofeo Città di Novara

Ciclismo, niente da fare per l'ossolana Barale agli Italiani in Emilia

Corsa piatta per il Campionato Italiano su strada riservato alla categoria Donne Elite-Under 23, al quale ha preso parte l’ossolana Francesca Barale, che si è piazzata al  35° posto. La gara tricolore si è conclusa senza sussulti con una volatona finale che ha visto primeggiare la campionessa del mondo in carica Elisa Balsamo (Trek-Segafredo) che ora si è aggiudicata anche il titolo italiano. Un successo ottenuto al termine della gara di 147,6 km che si è disputata domenica in provincia di Modena, tra Medolla e a San Felice sul Panaro. Ha vinto davanti a Rachele Barbieri (Fiamme Oro) e a Barbara Guarischi (Movistar Team).

Per l’ossolana Barale, come dicevamo, è rimasta ‘chiusa’ nel gruppone.

Nel novarese , nel Gran Premio Città di Novara, da registrare il 4° posto di  Edoardo Ietta del Pedale Ossolano, nella gara per esordienti 1° anno vinta da Matteo Maggioni (Uc Costanagnaga); 5° posto per Davide Fighetti del Pedale Ossolano .

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

SU