Scuola e formazione - 01 luglio 2022, 12:00

Lezione di droni al liceo Spezia di Domodossola

Una innovativa proposta didattica che ha suscitato curiosità e interesse da parte degli studenti dell'istituto

Lezione di droni al liceo Spezia di Domodossola

Lezione di droni al liceo Spezia di Domodossola. Nell’ultimo periodo dell’anno scolastico, nell'ambito dell'arricchimento dell'offerta formativa, il Dipartimento di Matematica e Fisica dell'istituto scolastico domese ha promosso il progetto "A scuola di Droni".

L'innovativa proposta didattica è stata articolata su due incontri introduttivi al mondo dei droni tenuti dal professor Marco Preioni, docente di Matematica, coadiuvato dal freelancer fotografo Alberto Lorenzina, ex alunno del Liceo. Entrambi in possesso di patenti e certificati e che utilizzano i droni sia in ambito hobbystico che in quello professionale.

Il progetto ha voluto analizzare più da vicino una serie di aspetti legati agli aeromobili a pilotaggio remoto APR, oggetti volanti caratterizzati dall'assenza di un pilota umano a bordo e condotti tramite radiocomando. Diversi gli argomenti trattati, a partire dagli aspetti normativi, alla security aerea, all'interazione uomo - macchina - ambiente, al rilevamento aerofotogrammettico con anche alcuni cenni all'analisi di immagini lidar.

“Abbiamo voluto dare agli studenti e studentesse partecipanti, vista la complessità del tema, una sorta di ‘panoramica dall'alto’ – commentano i docenti – stimolando il loro interesse e responsabilizzandoli all'uso dei droni”.

Al secondo incontro ha partecipato anche la dottoressa Simonetta Siega, responsabile del C.T.I. di Domodossola, che si è occupata nel corso delle sue attività anche di approfondire il ruolo che riveste la Scuola nelle nuove tecnologie di educazione al volo.

Visto l'interesse manifestato dagli studenti, i docenti stanno già pensando di riproporre una seconda edizione il prossimo anno. Gli insegnanti e l'istituto esprimono un ringraziamento particolare ai docenti di matematica Paola Ferraris Gabriele Taddei, per essere stati tra i promotori della coinvolgente iniziativa.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

SU