Turismo - 28 febbraio 2023, 18:50

Mancanza di neve: 'soffrono' le piccole stazioni sciistiche svizzere

Oltre confine, in questo inverno anomalo, sorridono quelle più grandi, dotate di impianti ad alta quota

Mancanza di neve: 'soffrono' le piccole stazioni sciistiche svizzere

Non solo le stazioni sciistiche del Vco sono alle prese con la mancanza di neve in questo inverno così anomalo.

Anche oltre confine, in Svizzera, la situazione è quasi identica.

Rsi news scrive che ‘’mentre le grandi stazioni sciistiche sono riuscite a cavarsela, anche piuttosto bene in alcuni casi, quelle più piccole arrancano’’. Da un primo sondaggio effettuato dall'agenzia stampa Keystone-ATS emerge in sostanza che  ‘’le grandi stazioni, soprattutto quelle con impianti ad alta quota, possono sorridere, mentre quelle più piccole devono tirare la cinghia’’.

''A Sant Moritz  - scrive Rsi news -  in dicembre è stato registrato un numero record di pernottamenti e anche in gennaio le cifre sono state molto positive. La situazione è simile negli altri grandi comprensori sciistici. Nella regione della Jungfrau, nell'Oberland bernese, si è avuto il quarto miglior inizio di stagione dell'ultimo decennio. Per molte piccole realtà, l'inverno che sta per concludersi entrerà invece negli annali come uno dei peggiori. In alcune località, le piste sono rimaste chiuse (ad esempio al Nara, in Ticino) oppure hanno funzionato a singhiozzo. Splügen, nei Grigioni, ha tenuto aperto a Natale, ma ha poi dovuto temporaneamente chiudere gli impianti a causa del caldo''.

 

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU