Territorio - 16 marzo 2023, 17:48

Slow Food al lavoro per creare una Comunità della patata ossolana

Si sono svolti già degli incontri tra chi produce il tubero e chi lo valorizza come il gruppo della Sagra di Montecrestese

Slow Food al lavoro per creare una Comunità della patata ossolana

Si lavora per creare una Comunità della patata ossolana, un modo per valorizzare il prodotto che cresce in Ossola.  E’ la politica che sta portando avanti la Condotta Valle Ossola di Slow Food, che era presente, ad inizio mese, a Formazza, dove si è svolto un incontro tra Dionisio Imboden, presidente del Consorzio patata della Val Formazza, e Guido Tomà e Marco Daoro, rispettivamente presidente e segretario della Sagra della patata di Montecrestese che ha come finalità il rispetto del suo capitolato che  prevede che si utilizzino i tuberi di casa nostra.

Slow Food ritiene di sostenere dei progetti di una comunità che produce, mangia e vive seguendo la filosofia dell’associazione che è impegnata a ridare il gusto al valore del cibo nel rispetto di chi produce in armonia con l’ambiente. ‘’Ci siamo messi in contatto con il gruppo della patata di Vigezzo, il consorzio di Formazza l’Azienda agricola Vivai di Cuzzago e con i componenti della sagra della patata, che è stata tra le prime a valorizzare il prodotto del nostro territorio. E tutti si sono detti entusiasti di questa iniziativa che deve portare alla nascita di una comunità della patata’’ spiega Mirella Gentili di Slow Food Valle Ossola.

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU