Attualità - 24 marzo 2023, 17:00

Visite all'Alessi per le Giornate Fai di Primavera

Lo storico marchio del design aprirà le suo porte al pubblico il 25 e 26 marzo

Visite all'Alessi per le Giornate Fai di Primavera

Visite all'Alessi per le Giornate Fai di Primavera. Lo storico marchio del design, che nel 2021 ha festeggiato il centenario di attività, aprirà al pubblico la sede di Crusinallo a Omegna il 25 e 26 marzo 2023.

I visitatori potranno addentrarsi nei reparti della produzione, nell’archivio museale e negli spazi espositivi, attraversando i quasi 15mila metri quadrati della fabbrica, sorta nel 1928 e resa iconica dalla mano creativa di Alessandro Mendini, che nel 1995 curò il progetto di ampliamento del complesso progettato da Carlo Mazzeri negli anni Cinquanta del Novecento.

Per l’occasione saranno eccezionalmente accessibili i luoghi riservati agli addetti ai lavori e la visita permetterà di immergersi completamente nel mondo del design, dalle sue origini ai progetti ancora irrealizzati.

Ad accompagnare il pubblico alla scoperta della mitica azienda saranno gli studenti dell’Istituto superiore Ferrini-Franzosini di Verbania, che vestiranno i panni di Apprendisti Ciceroni®, il percorso formativo che il FAI dedica alle scuole per coinvolgere i più giovani nella divulgazione delle bellezze del territorio italiano. Quest'anno saranno oltre 750 i luoghi aperti dal FAI in 400 città in tutta Italia. La delegazione del Vco ha scelto di aprire un luogo che ha interpretato il paesaggio come la valorizzazione delle risorse del territorio attraverso la creatività e l’innovazione.

Modalità di accesso

Le giornate di primavera sono aperte a tutti, ma agli iscritti Fai sarà riservato un accesso prioritario che permetterà di saltare la fila. Sarà possibile anche sottoscrivere o rinnovare la tessera direttamente sul posto, dando così un contributo a sostegno delle numerose attività del Fondo per l’Ambiente Italiano.

Orari

Sabato 25 marzo dalle 14.00 alle 17.30 (ultimo accesso alle 17.00)
Domenica 26 marzo dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30 (ultimo accesso alle 17.00)
Le visite saranno organizzate per turni di massimo 10 persone.

Accessibilità

All’interno dell’edificio si segnala la presenza di scale. Il percorso di visita è accessibile anche per persone con ridotta capacità motoria, ad eccezione dello spazio dedicato al Museo.

Lingua

Le visite guidate saranno in lingua italiana. Su richiesta, sarà possibile effettuare visite in lingua inglese.

Tutte le visite sono a contributo minimo di 5 euro e sarà possibile iscriversi al FAI in loco.


Redazione

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU