Economia - 28 marzo 2023, 18:20

Curare malattie infiammatorie croniche con Ozonoterapia

Curare malattie infiammatorie croniche con Ozonoterapia

Non è un argomento per niente semplice quello che riguarda il curare malattie infiammatorie croniche con ozonoterapia e quindi per inquadrarlo al meglio bisogna capire di quali malattie infiammatorie croniche potenzialmente potremmo parlare e poi avere delle prime delucidazioni per quanto riguarda su che cosa è l'ozono terapia

Per quanto riguarda l'ozonoterapia parliamo di una terapia innovativa considerata alternativa anche se ormai è molto conosciuta anche in ambito medico perché ci sono medici che la consigliano e medici che la eseguono perché si sono specializzati in quello,e praticamente è un tipo di terapia che si basa sull'utilizzo del cosiddetto ozono medicale che altro non è che un mix tra ossigeno e ozono che appunto ha delle proprietà antinfiammatorie visto che parliamo di malattie di quell'ambito ma anche proprietà analgesiche che lo rendono molto utile come trattamento anche per dei dolori molto acuti che possono essere provocati da determinate patologie e non solo da queste malattie infiammatorie

 

Per quanto riguarda queste ultime parliamo di varie malattie che hanno la caratteristica comune della presenza di un'infiammazione a lungo termine che mette in difficoltà i tessuti del corpo e possiamo parlare di osteoporosi, colite ulcerosa, fibromialgia, sindrome del colon irritabile e tantissime altre

 

E in queste circostanze, e sempre sotto controllo medico l'ozono terapia dovrà essere somministrata sotto forma di insufflazione di ozono in varie parti del corpo dipendendo dalla malattia di quale stiamo parlando e se vogliamo fare un esempio per quanto riguarda l'artrite reumatoide è chiaro che l'ozono dovrebbe essere iniettato direttamente nell'articolazione interessata, così come per fare un altro esempio se stessimo parlando di colite ulcerosa parleremo di insufflazione rettale

 

Questo tipo di trattamento di ozono terapia è così efficace semplicemente perché lo stesso migliora la riduzione dell'infiammazione e consegue un rafforzamento del sistema immunitario, miglioramento del flusso sanguigno e queste cose portano anche ad una riduzione del dolore che appunto come dicevamo sopra è un qualcosa di molto importante per un paziente che può avere tanti problemi da quel punto di vista

 

Bisogna consultarsi con il proprio medico di famiglia prima di decidere per quanto riguarda un trattamento di ozono terapia

 

Quando andremo a parlare con il nostro medico di famiglia come da consiglio del titolo di questa seconda parte lui potrà darci delle delucidazioni per quanto riguarda questo trattamento e dirci come la pensa in base alla sua esperienza e in base anche alla nostra storia clinica che lui conoscerà a memoria

 

Di sicuro ci terrà a sottolineare che non è una cura definitiva per quelle malattie infiammatorie croniche ma solo una terapia complementare che migliora la qualità di vita del paziente in questione che già non è poco.

 

In genere questi trattamenti non dovrebbero avere effetti collaterali particolari, però va sempre valutato da caso in caso per quanto riguarda sia quelli locali come un rossore gonfiore o bruciore nella zona trattata che sono lievi e temporanei

 

O anche infezioni per via degli aghi o reazione allergiche in pochissimi casi o rischio di embolia gassosa, ma sono casi molto rari

Ricky Garino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU