Attualità - 30 marzo 2023, 18:10

Una nuova webapp turistica per scoprire il territorio e la storia di Crodo

Il servizio offre ai visitatori mappe e audioguide geolocalizzate per conoscere in modo semplice ed intuitivo attrattive e luoghi di interesse del paese antigoriano

Una nuova webapp turistica per scoprire il territorio e la storia di Crodo

Presentata oggi nella sala Cistella del Foro Boario la nuova webapp che offre ai visitatori mappe e audioguide geolocalizzate per scoprire in mobilità i luoghi e la storia del territorio di Crodo.

Il servizio turistico nasce per integrare la mappa di Presepi sull'acqua -ormai celebre manifestazione che in inverno richiama nella località antigoriana turisti da tutta Italia- e offre un'esperienza interattiva che svela, in modo semplice ed intuitivo, storie e curiosità dei punti di interesse artistico-culturali e naturalistici del paese.

La webapp è pensata per essere consultabile online, non occorre quindi installarla, non esegue profilazioni dell'utente ed è fruibile attraverso smartphone, tablet e pc. Per chi volesse c'è anche la possibilità di scaricarla ed utilizzarla offline.

“Il linguaggio dell'applicativo è basato sulla familiarità e sfrutta illustrazioni disegnate dei luoghi e testi snelli e immediatamente fruibili dal tono narrativo, con rimandi e approfondimenti a fonti web esterne per chi volesse saperne di più” spiegano gli autori, personaggi noti nel mondo dell'arte e della comunicazione della nostra Provincia: l'artista multimediale Michele Scaciga e il giornalista, storyteller e copywriter Andrea Dallapina. Quella di Crodo è la terza “puntata”, dopo Baceno e Santa Maria Maggiore, del progetto di artigianato digitale Mykeymap, pensato dai due per migliorare la fruizione turistica locale.

Una filosofia creativa, quella di Mykeymap, improntata al “less is more” che vuole proporre un'interazione web-territorio il più confortevole e il meno dispersiva possibile, evitando all'utilizzatore di naufragare nel mare magnum dell'informazione digitale. Una delle funzioni più interessanti è quella di poter collegare ogni punto d’interesse sulla mappa dello smartphone a un Qrcode presente nei pressi dell'attrazione da visitare: inquadrandolo si viene rimandati direttamente alla schermata relativa all’audioguida, che ha la voce dell'attrice locale Daniela Bonacini.

“Con questa webapp -così il sindaco Ermanno Savoia- abbiamo voluto dotare Crodo di un servizio più moderno, completo e coinvolgente da offrire ai turisti per conoscere la nostra zona”. Un investimento per le casse comunali di circa 5mila euro per l'iniziativa realizzata anche grazie ai contributi di Regione e Distretto dei Laghi. La webapp implementata sul sito è, in prospettiva, facilmente adattabile e aggiornabile nei contenuti, come ad esempio una o più lingue straniere per testi ed audioguide.

“Una delle sfide della comunicazione turistica attuale è quella di riuscire a proporre strumenti che possano restituire ai destinatari l'identità di un territorio” sottolinea Dallapina. Un invito rivolto non solo ai visitatori, la nuova webapp di www.crodoeventi.it può essere un'ottima occasione per tutti per riscoprire e conoscere meglio e in modo divertente storia, curiosità e aneddoti poco noti del paese antigoriano.

Francesco Onor

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU