Associazioni - 21 settembre 2023, 11:00

Fondazione Comunitaria VCO: i bandi in scadenza per il 2023

L'Ente filantropico della provincia mette a disposizione fondi per diversi ambiti: l'elenco completo

Fondazione Comunitaria VCO: i bandi in scadenza per il 2023

La Fondazione Comunitaria del VCO Ente Filantropico mette a disposizione, come ogni anno, numerosi bandi di concorso dedicati alla promozione, alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio della nostra provincia. I bandi riguardano gli ambiti più diversi: dal patrimonio storico e culturale all’istruzione, dai servizi sociali alle organizzazioni no profit.

Per il 2023 sono ancora aperti diversi bandi, con scadenza nei mesi di settembre e ottobre. Ecco l’elenco completo (le informazioni per la presentazione delle domande si trovano sul sito www.fondazionevco.org).

Bando Tutela 2023: si tratta di un bando grazie al quale la Fondazione Comunitaria VCO sostiene le iniziative per la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e paesaggistico del Verbano-Cusio-Ossola, oltre che della natura e dell’ambiente. Il contributo offerto dalla Fondazione non può superare il 60% del costo totale del progetto o essere superiore a 15.000 euro. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 26 settembre 2023.

Bando Sociale Formazione 2023: questo bando sostiene i progetti per il settore dell’assistenza sociale, dell’istruzione e della formazione su tutto il territorio della nostra provincia. Anche in questo caso il contributo non può superare il 60% del costo totale e non può superare i 10.000 euro. La scadenza è fissata per il 26 ottobre 2023.

Bando Piccoli Progetti 2023: la Fondazione sostiene le piccole organizzazioni no profit e i piccoli comuni per la realizzazione di progetti di utilità sociale in qualunque ambito in cui la Fondazione stessa è attiva. La percentuale massima del contributo sul costo del progetto non può superare il 70% e i 4000 euro. La scadenza è il 26 ottobre 2023.

Bando For Fundig 2023: si tratta di un bando grazie al quale sperimentare una nuova modalità di collaborazione tra la Fondazione e le organizzazioni no profit del territorio, con l’obiettivo di organizzare iniziative volte allo sviluppo di campagne di raccolta fondi. I settori di intervento sono l’arte e la cultura, la tutela del patrimonio storico, l’assistenza sociale, l’educazione e l’istruzione, lo sport e l’ambiente. il contributo non può superare il 50% del costo totale del progetto, né essere inferiore a 500 euro o superiore a 20.000. Il bando scade all’esaurimento del budget.

Letizia Bonardi

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU