Attualità - 22 settembre 2023, 20:36

Addio a Giorgio Napolitano. Borghi: "Una colonna della Repubblica, sia sul piano politico che istituzionale"

E' stato il primo Presidente della Repubblica eletto due volte

Addio a Giorgio Napolitano. Borghi: "Una colonna della Repubblica, sia sul piano politico che istituzionale"

Passerà alla storia per essere stato il primo Presidente della Repubblica eletto due volte. Nelle scorse ore si è spento a 98 anni Giorgio Napolitano, Presidente emerito della Repubblica, a lungo dirigente del Partito Comunista, poi europarlamentare, presidente della Camera ed anche Ministro dell'Interno.

Eletto nel 2006 e poi nel 2013

Divenne Capo dello Stato per due mandati, prima nel 2006 e poi rieletto nel 2013, ma il secondo mandato non lo portò a termine anche per ragioni anagrafiche: al suo posto, nel gennaio 2015, venne eletto Sergio Mattarella, poi a sua volta rieletto all'inizio dello scorso anno.

Ricoverato da tempo

Napolitano era da tempo ricoverato in una clinica romana, e un anno e mezzo fa era stato operato operato all’addome. Negli ultimi giorni le sue condizioni avevano destato preoccupazione crescente nei medici, con il peggioramento di un quadro clinico che si presentava già complesso. Il decesso è avvenuto alle 19.45 nella clinica Salvator Mundi al Gianicolo a Roma.

Il ricordo del senatore Borghi

"E' stato una colonna della Repubblica, sia sul piano politico che istituzionale. Una vita spesa al servizio degli ideali e del Paese, con uno stile inconfondibile. Riposi in pace, Presidente Napolitano anche a nome del gruppo dei senatori Italia Viva Azione Renew Europe"

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU