Territorio - 08 novembre 2023, 16:21

Successo per il ritorno della Sagra MeleMiele

Un weekend intenso e con grande risposta di pubblico nella due giorni di Baceno

Successo per il ritorno della Sagra MeleMiele

C'era grande attesa, ma anche la naturale apprensione dopo 4 anni di assenza: mancava infatti dal 2019 la Sagra MeleMiele, appuntamento storico dell'autunno ossolano. Due giornate, sabato 4 e domenica 5 novembre, organizzate con cura e passione da una carica di decine di volontari appassionati, linfa vitale per questa manifestazione. Sabato MeleMiele ha dovuto fare i conti con condizioni meteorologiche sfavorevoli, pioggia e freddo, ma nonostante questo i visitatori non si sono fatti scoraggiare e – tanto nella prima, quanto nella seconda giornata – hanno fatto registrare un totale sold out della cucina della sagra.

"La 31esima edizione di MeleMiele si è conclusa superando le più rosee aspettative della vigilia - dichiarano dal Comitato organizzativo della Sagra di Baceno – Le lunghe settimane di lavoro preparatorio hanno suscitato qualche timore in tutti noi, a partire dalle condizioni meteorologiche fino ai cambi di programma dell’ultimo minuto, ma l’incognita più grande derivava dalla nuova veste della sagra. Dopo 30 anni la mostra-mercato non si sarebbe più svolta al coperto, ma “pa’ la veia”, nelle strade del paese. Questa si è rivelata una scelta vincente, molto apprezzata dal pubblico e dagli stessi bacenesi."

Il percorso open air della sagra, segnalato dagli stand con tettucci rossi che ospitavano una ricca verietà di prodotti, si dipanava dalla piazza centrale del paese lungo la via che portava alla Chiesa di San Gaudenzio e all’edificio delle scuole, nei pressi del quale erano allestiti i punti ristoro. "Il servizio di ristoro ha funzionato molto bene – continuano dal Comitato – registrando un totale esaurimento delle scorte in cucina: grande l'apprezzamento da parte dei visitatori che hanno potuto gustare le classiche e attese prelibatezze come il risotto della sagra, le castagne degli alpini, le frittelle di mele, ma anche le specialità proposte nel ricco menù del fine settimana."

"Grazie alla collaborazione di tutti il nostro paese si è offerto nella sua veste migliore, - dichiara il sindaco di Baceno, Andrea Viciniil desiderio di far ripartire la sagra, ferma da quattro anni, ha stimolato i volontari di tutte le associazioni che hanno dato il meglio di sé e che voglio ringraziare ancora una volta. Il risultato è stato un’affluenza eccezionale di pubblico, che, come nella migliore tradizione della Sagra MeleMiele, ha potuto anche prendere parte a incontri di approfondimento, spettacoli di intrattenimento, ottima musica, mostre, laboratori per bambini."


“Montagna, passione da vivere: sfide ed opportunità”: il titolo della tavola rotonda svoltasi a poche ore dalla chiusura della manifestazione, resta un motto che ripaga tutti i volontari che hanno lavorato alla 31esima edizione. La "sfida" è vinta, Sagra MeleMiele ha certamente offerto molte "opportunità" ai meravigliosi angoli di Baceno di mettersi in mostra ai tanti visitatori presenti per l’occasione.

comunicato stampa

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU