Viabilità e trasporti - 02 maggio 2024, 17:55

Ancora restrizioni sulla Statale a Calasca: prosegue la messa in sicurezza dopo la frana

L'Anas proroga l'ordinanza di senso unico alternato fino al 10 Maggio

Ancora restrizioni sulla Statale a Calasca: prosegue la messa in sicurezza dopo la frana

Le operazioni di messa in sicurezza del tratto di strada sulla SS 549, compreso tra il km 8+200 e il km 8+600 in località Molini nel comune di Calasca Castiglione, continuano a procedere dopo la frana verificatasi lo scorso 12 febbraio. Inizialmente prevista la riapertura senza restrizioni al traffico per il 30 aprile, l'Anas ha deciso di prorogare l'ordinanza che impone il senso unico alternato fino al prossimo 10 maggio.

La caduta della frana ha reso necessarie una serie di lavorazioni atte a garantire la sicurezza della strada e dei suoi utenti. Nonostante i progressi compiuti finora, l'Anas ha ritenuto opportuno protrarre le misure restrittive per un ulteriore periodo al fine di completare i lavori in corso. La decisione di mantenere il senso unico alternato, regolato da un impianto semaforico, è stata presa per garantire la sicurezza della circolazione lungo la statale e per consentire ai lavoratori di concludere le operazioni di messa in sicurezza nel minor tempo possibile.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU