Attualità - 13 maggio 2024, 12:20

Ripartono le visite guidate alla Miniera d'oro della Guia di Macugnaga

Dal 1° giugno il Museo riapre le porte ai visitatori

Ripartono le visite guidate alla Miniera d'oro della Guia di Macugnaga

Dal 1° giugno apre ai visitatori il Museo della Miniera d’oro della Guia. Quest’ultima fa parte del comprensorio delle miniere della Val Quarazza, scoperte nei primi anni del 1700. Situata in località Sceber, Frazione di Fornarelli nel Comune di Macugnaga, che in passato ha ospitato nelle proprie gallerie centinaia di minatori provenienti da tutta Italia.

Oggi, invece, è possibile visitarla per scoprire la sua lunga e affascinante storia. Le visite sono guidate, della durata di circa 50 minuti. I visitatori cammineranno ad una temperatura di 9° e con un tasso di umidità del 97%: il museo offre gratuitamente giacche per chi ne avesse bisogno.

Il Museo è aperto tutto l’anno su appuntamento per gruppi di almeno 15 persone; dal 1° giugno al 15 settembre è invece aperta tutti i giorni e l’accesso è consentito ad un minimo di tre persone più la guida.

Quella della Guia è stata la prima Miniera-museo d’oro in Europa ad essere aperta al pubblico e attualmente è l’unica in Italia accessibile ai disabili, grazie al percorso interamente pianeggiante, percorribile con carrozzine e deambulatori. Venne aperta al pubblico nel 1994 (con autorizzazione regionale e comunale per l’utilizzo turistico) grazie all’impegno di quattro amici macugnaghesi, i quali la resero fruibile e agibile.

Per informazioni si consiglia di visitare il sito www.minieradoro.it, di scrivere a minieradoro@libero.it o di telefonare al 340 3953869 oppure al 347 4722583 in orario di ufficio.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU