Attualità - 01 giugno 2024, 19:00

Scuole domesi riunite: una petizione contro il "maxi istituto"

Alcuni volontari hanno lanciato una raccolta firme per opporsi alla decisione di accorpare diversi plessi del territorio

Scuole domesi riunite: una petizione contro il "maxi istituto"

Nelle scorse settimane si è diffusa la notizia di un possibile accorpamento di diversi istituti scolastici di Domodossola in un unico maxi istituto comprensivo. Il motivo è la delibera regionale numero 331-8023 del 26 marzo 2024, nella quale viene indicata la necessità di ridurre, entro il prossimo anno (2025-2026), le autonomie scolastiche in provincia del Verbano Cusio Ossola di due unità.

Diversi gli scenari possibili, tutti accomunati dalla possibilità di perdita di posti di lavoro, ma anche dell’accorpamento di oltre 1500 bambini e ragazzi in un unico istituto. Per questo è stata lanciata una petizione, tramite la piattaforma Change.org, “Opponetevi alla maxi scuola da 1500 alunni a Domodossola”. La richiesta è la seguente: “Da anni si prospetta l'accorpamento, in un unico istituto, delle scuole di Domodossola. Ogni anno le insegnanti si sono espresse negativamente proponendo la formazione di due istituti comprensivi. Oltre all'importante perdita di posti di lavoro, l'accorpamento comporterebbe la creazione di una realtà di 1500 studenti in un territorio montano con diversi plessi scolastici. Opponiti firmando questa petizione; salva la qualità dell'offerta formativa per i nostri bambini, aiutaci e vota per i due istituti comprensivi”.

Letizia Bonardi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU