/ Territorio

Territorio | 26 giugno 2021, 16:35

Viganella, terminati i lavori di ripristino dei muri a secco

Per l'intervento, realizzato nell’ambito del progetto Interreg InTerraced-net, sono state utilizzate esclusivamente le tecniche tradizionali

Viganella, terminati i lavori di ripristino dei muri a secco

Sono terminati i lavori per il rifacimento dei muri a secco che sostengono i terrazzamenti di Viganella, in Valle Antrona. “L'intervento -spiega l'Ente di Gestione delle Aree Protette dell'Ossola- è stato realizzato nell’ambito del progetto Interreg InTerraced-net e in collaborazione con il progetto SociaaAlp, che vede l’adesione anche dell’Associazione Fondiaria TerraViva. Per la ricostruzione dei muri sono state utilizzate le tecniche tradizionali, senza utilizzo di cemento o altri leganti”.

“Ogni sasso -sottolinea l'Ente Gestione- viene posato secondo una lunga tradizione di saperi comuni, che portato l’arte di costruire muri a secco all’iscrizione nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell'UNESCO. Il progetto Interreg Italia-Svizzera Interraced-Net coinvolge dal basso le comunità locali, attori fondamentali del cambiamento e valorizza un’identità transfrontaliera comune, mettendo a sistema le competenze complementari dei partner. I numerosi paesaggi terrazzati periferici subiscono processi di abbandono, con perdita di valori ambientali, culturali e identitari, patrimonio comune dello spazio transfrontaliero: risorse da riattivare in termini ecosistemici, fruitivi, di inclusione e sostenibilità. InTERRACED-NET propone per tali aree una strategia di recupero funzionale integrata tra governance di tutela, valorizzazione di un patrimonio immateriale di conoscenze e saperi antichi, proposte fruitive innovative.

(Credits foto D. Piazza)

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore