/ Territorio

Territorio | 17 ottobre 2021, 11:20

Festeggia il secolo di vita in Francia, con nel cuore la sua Malesco

Henri Lavigne è un discendente della famiglia Sotta Polini

Festeggia il secolo di vita in Francia, con nel cuore la sua Malesco

Cento anni trascorsi tra la Francia e la Valle Vigezzo. Henri Lavigne ha raggiunto il secolo di vita. Nato il 26 settembre 1921, a Melun in Francia, dove tuttora risiede, Henri Lavigne ha origini maleschesi: la madre era una Besana (Marie Catherine) ed è un discendente della famiglia Sotta-Polini.

Per festeggiare il compleanno di Herni, dalla Valle Vigezzo sono partiti alla volta della Francia due amici: William Cerrina e la moglie Martine Julien, che si sono fermati diversi giorni con lui per i festeggiamenti.

“Herni – spiega William - è un personaggio poco conosciuto in Valle Vigezzo ma di grande spessore: è sempre rimasto legato Malesco, paese a cui ha fatto ritorno periodicamente in tutta la sua vita, fino a pochi anni fa. Tempo addietro era stato anche incaricato dall’amministrazione comunale guidata da Federico Cavalli, in collaborazione con la Pro loco, ente che allora presiedevo, di effettuare una ricerca su Giovan Maria Salati, il primo ad aver attraversato a nuoto la Manica”.

Henry Lavigne in età lavorativa è stato, tra le altre cose, anche insegnante di matematica per la formazione degli ingegneri allievi del politecnico delle telecomunicazioni francese e revisore della Corte dei conti di Parigi e direttore delle poste francesi. Malesco è sempre nel suo cuore, al punto che ha anche scritto alcuni libri proprio dedicati al paese vigezzino.

 

Marco De Ambrosis

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore