/ Territorio

Territorio | 27 novembre 2021, 18:44

Freddo in arrivo, latitano le grandi nevicate, ma una spolverata è possibile in nottata anche a basse quote

Gelo sulle Alpi almeno fino al 1° di dicembre

Freddo in arrivo, latitano le grandi nevicate, ma una spolverata è possibile in nottata anche a basse quote

Luca Sergio di MeteoLive Vco segnala le previsioni meteo: «Per le grandi nevicate sui rilievi bisognerà attendere, nel frattempo le temperature scenderanno di circa 8°C.

Le attese per la poca neve prevista nei giorni scorsi sono state rispettate, intorno ai 15 cm sulle Alpi Pennine, poco o niente sulle Lepontine. Ma tanto è bastato per ravvivare i rilievi nella nuova veste. Il freddo, che è in arrivo, permetterà alle stazioni sciistiche di produrre la neve artificiale; ne servirà molta, perché di quella naturale non ne è prevista ancora per molti giorni, a parte le località in alta Ossola dove potrebbero godere di neve da sfondamento alpino. Previsioni per le prossime 48 ore Da sabato pomeriggio aria più fredda inizierà ad addossarsi e traboccare dalle Alpi, si prevede un crollo delle temperature di circa 8°C, freddo pungente la mattina anche sui laghi. Gelo sulle Alpi almeno fino al 1° di dicembre. Nella serata di sabato 27 tra le ore 18 e le ore 1 di domenica 28, anche se i modelli meteo sono ancora discordanti, sussiste la possibilità di una passata nevosa a bassa quota, in special modo in Ossola. In ogni caso pochi fiocchi vista la configurazione non favorevole per le nostre zone, ma con le basse temperature a l'aria polare sarebbero anche in grado di regalare un'atmosfera gioiosa e ovattata».

Walter Bettoni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore