/ Territorio

Territorio | 25 luglio 2022, 11:20

A Beura un migliaio di motociclisti per il raduno delle Guzzi

I partecipanti provenienti da tutta Europa: tanta la voglia di ritrovarsi dopo lo stop dovuto alla pandemia. In beneficenza una parte del ricavato

A Beura un migliaio di motociclisti per il raduno delle Guzzi

A Beura è tornato il il motoraduno internazionale delle Guzzi, un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di questo marchio storico. Dopo lo stop dovuto alla pandemia la voglia di ritrovarsi tra i motociclisti era tanta e numerosi hanno risposto all'appello del gruppo Moto Guzzi Friend di Beura. Le prime moto sono giunte già venerdì sera e sabato al campo sportivo di Beura erano presenti circa mille motociclisti.

Una passione quella della modo Guzzi in grado di coinvolgere ed emozionare trasversalmente ogni generazione erano infatti presenti intere famiglie con i loro mezzi. Ai motociclisti veniva offerta, nei prati vicino ai tendoni della festa, anche un'area di campeggio libero. Sabato pomeriggio i partecipanti hanno fatto un giro con le loro moto a Crodo. Il raduno che si è chiuso ieri è stato il 27mo. Ai motociclisti provenienti da tutta Europa è stato offerto un programma ricco con specialità alla griglia, birra, musica stand dedicati agli appassionati del marchio dell'aquila di Mandello. L'iniziativa ha anche uno scopo benefico una parte dei ricavato andrà infatti in beneficenza.

 

Mary Borri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore