/ Sanità

Sanità | 19 settembre 2021, 19:30

Vco, una quindicina gli operatori sanitari sospesi perché non vaccinati

Asl, il provvedimento è stato adottato dopo la 'stretta' del Governo sui dipendenti pubblici

Vco, una quindicina gli operatori sanitari sospesi perché non vaccinati

Sono una quindicina gli operatori sanitari che sono  stati sospesi nelle strutture sanitarie del Verbano Cusio Ossola perché non vaccinati. I dati non sono ufficiali perché la notizia non trapela ma la certezza ci arriva da fonti interne all’azienda sanitaria locale che parla di un numero abbastanza contenuto, al momento. Si tratta di un medico che opera sul territorio, di infermieri  e tecnici. Alcuni in questa fase si stanno vaccinando dopo la stretta adottata dal Governo sui dipendenti pubblici. 

Le persone sospese resteranno senza stipendio sino a dicembre.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore