/ Sanità

Sanità | 03 marzo 2024, 19:00

''I migliori ospedali del Piemonte? Non nel VCO''

Il Comune di Ornavasso rilancia criticamente la classifica pubblicata da Newsweek: ''Non siamo neppure in fondo alla classifica''

''I migliori ospedali del Piemonte? Non nel VCO''

‘’Solo 8 ospedali Piemontesi nella classifica dei migliori ospedali italiani redatta da Newsweek, 4 a Torino, 1 ad Asti, 1 ad Alessandria, 1 a Vercelli ed 1 a Cuneo... Nessun ospedale nella nostra provincia, e nemmeno in quella di Novara, nemmeno in fondo alla classifica... Il Piemonte orientale troppo distante da Torino...’’.

E’ quanto scrive il Comune di Ornavasso sulla sua pagina facebook, riportando i dati pubblicati da Newsweek e denunciando ancora una voltra la politica della Regione Piemonte che ha deciso per il Verbano Cusio Ossola il rifacimento degli ospedali di Verbania e Domodossola e la morte definitiva dell’ospedale unico.

Una ‘battaglia’ che il Comune walser porta avanti da tempo. Tant’è che pochi giorni fa titolava ‘’Sanità, cure essenziali non garantite in Piemonte ? Sanità, cure essenziali non garantite in 12 Regioni: la triste classifica, il Piemonte come la Campania e la Calabria. Buono il risultato invece per Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, le regioni migliori, a seguire Lombardia e la Provincia autonoma di Trento, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Marche e Puglia. La situazione più grave invece per Piemonte, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. In questi casi, infatti, sono due le macro-aree di riferimento in cui si registra un fallimento. Mentre nel VCO aspettiamo da anni i due nuovi ospedali, oramai divenuti leggenda, la situazione è forse peggiore...’’.

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore