/ Attualità

Attualità | 09 maggio 2024, 08:00

Coldiretti Piemonte: "La legge europea sul ripristino della natura è sbagliata"

"Alimenta una falsa contrapposizione tra agricoltori e ambiente"

Coldiretti Piemonte: "La legge europea sul ripristino della natura è sbagliata"

Sul ripristino natura non si deve alimentare la contrapposizione tra agricoltore e natura. È una legge che finirebbe per diminuire la produzione agricola e aumentare la burocrazia a carico delle imprese, senza dare il giusto ruolo all’agricoltore che in realtà è il primo e vero custode dell’ambiente. È quanto commenta Coldiretti poiché nei giorni scorsi la Presidente della Commissione Europea, Ursula Von Der Leyen, ha condiviso una lettera in risposta agli Europarlamentari che chiedevano di portare avanti la proposta di una legge sul ripristino natura (Nature Restoration Law). Una normativa che – sulla carta – dovrebbe stabilire nuovi vincoli per la protezione e la conservazione della biodiversità in Europa.

“Se da una parte le posizioni dei ministri sembrano poter portare a un rinvio del voto sull’accordo provvisorio del trilogo, approvato non senza difficoltà e divisioni anche dal Parlamento europeo, dall’altra la Commissione sembra non voler rendersi conto dell’impatto di una norma sbagliata e che, oltre a penalizzare gli agricoltori senza tutelarne il reddito, non porterebbe gli effetti ambientali sperati – spiegano Cristina Brizzolari, presidente di Coldiretti Piemonte, e Bruno Rivarossa, delegato confederale -.  Il tentativo della presidente Von der Leyen di forzare i tempi per la chiusura di un accordo su una proposta sbagliata finirà per penalizzare il mondo agricolo, con la conseguenza di aprire invece l’UE all’importazione di prodotti che non rispettano i nostri elevati standard sociali ed ambientali. Speravamo che l'era Timmermans fosse finita, invece questo tentativo della Presidente riapre alle scelte di una politica lontana dalla realtà”.

Comunicato Stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore