/ Economia

Economia | 11 giugno 2024, 09:30

La crisi morde, 8 piemontesi su 10 non riescono più a risparmiare

Una recente ricerca condotta da Wallapop evidenzia come viaggiare sia il desiderio che più motiva a risparmiare, ma anche quello a cui le persone rinunciano più spesso per motivi economici

La crisi morde, 8 piemontesi su 10 non riescono più a risparmiare

Tutti hanno un sogno nel cassetto e lo custodiscono con cura, senza dimenticarsene ma anzi impegnandosi a raggiungerlo. Se è vero che sognare non costa nulla, per realizzare un desiderio possono però essere necessarie delle risorse senza le quali si è costretti a rinunciarci.

Wallapop, piattaforma leader nella compravendita di prodotti second-hand, che promuove un modello di consumo responsabile e sostenibile, ha condotto una ricerca in collaborazione con mUp per indagare come anche i piemontesi gestiscono i risparmi in relazione ai propri sogni, evidenziando come vendendo oggetti inutilizzati sulla piattaforma è possibile avere un piccolo guadagno extra per iniziare a realizzarli.

Cosa spinge i piemontesi a risparmiare

Si potrebbe pensare che la più comune motivazione al risparmio sia per avere una sicurezza economica in caso di eventuali emergenze: sebbene sia così per il 48% degli abitanti in Piemonte, la ricerca rivela che questa non è la ragione principale che li spinge a risparmiare. In cima alla lista c’è infatti il desiderio di viaggiare: lo sostiene il 56% degli intervistati. La lista dei desideri prosegue poi con la volontà di acquistare di un oggetto che si è sempre sognato (25%) e coltivare i propri hobby o iniziarne di nuovi (20%).

Realizzare sogni e coltivare hobby

La ricerca evidenzia come l’attuale situazione economica renda difficile per gli italiani risparmiare, costringendoli a destinare gran parte delle proprie entrate a spese fisse o beni di prima necessità, che nell’ultimo periodo hanno registrato un incremento dei prezzi: l’11% dei propri guadagni viene messo da parte dai residenti in Piemonte per realizzare un sogno o per dedicarsi agli hobby, mentre più della metà dei piemontesi risparmiano addirittura meno del 10% del proprio reddito.

Costretti a rinunciare il 79% delle persone

A fronte di questo ostacolo economico, molti italiani si sono quindi trovati a dover ridimensionare i propri desideri o a rinunciarci del tutto. In particolare, il 79% dei residenti in Piemonte ha dichiarato di aver dovuto limitare un sogno almeno una volta e al 65% dei rispondenti è addirittura successo in più occasioni. Se viaggiare è la motivazione che spinge i campani a risparmiare di più, è anche il sogno a cui più spesso sono costretti a rinunciare: è così per il 62% degli intervistati.

Gestire le proprie entrate e risparmiare per poter investire nei propri sogni sembra essere difficile per molti, ma non è un’impresa impossibile. Vendere oggetti inutilizzati su piattaforme second-hand come Wallapop consente di ottenere un guadagno extra che è possibile destinare proprio a questo: il 24% dei piemontesi ritiene di poter guadagnare oltre 500€ vendendo i propri oggetti inutilizzati su una piattaforma second-hand.  

Inoltre, il guadagno derivante dalla vendita di questi oggetti ha contribuito per 1 piemontese su 3 a realizzare i propri obiettivi.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore