/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 22 gennaio 2022, 18:00

Ha chiuso in negativo il mercato piemontese delle auto

Il 2021 è terminato comunque con il segno più. Nel Verbano Cusio Ossola 3.260 immatricolazioni.

Ha chiuso in negativo il mercato piemontese delle auto

Ha chiuso in negativo il mercato delle auto piemontese, che lo scorso mese di dicembre ha visto la messa in strada di 9.500 vetture in meno rispetto al dicembre 2020 (quando erano state 14.632). Il gelo sulle vendite, però, non ha scalfito la buona performance del 2021. L’anno, infatti, si è chiuso con 171 mila immatricolazioni, 12 mila in più dell’anno prima.

È quanto emerge dal report elaborato dall’Anfia, l’associazione di categoria che ogni mese snocciola i dati della nostra regione (incorporati con la Val d’Aosta). Secondo Anfia, le incertezze legate a Omicron, la crisi delle materie prime e la ripresa zoppicante avrebbero contribuito all’ultimo mese critico per il mercato delle auto, dove sono andate bene soltanto le vetture ibride.

“Complessivamente – commenta per VcoNews un rivenditore di Verbania – per me è stato un anno altalenante: prima il boom, poi il flop estivo. Ora speriamo nella fine della pandemia e nella ripresa totale di tutti i settori dell’economia del Paese”.

Il mercato ai raggi X nelle otto province del Piemonte

Il totale delle immatricolazioni nel 2021 è stato di 108.826 (110.136 l’anno precedente). Ad Alessandria 10.123 (9.284), ad Asti 4.328 (4.001), a Biella 4.132 (3.963), a Cuneo 15.722 (14.422), a Novara 8.753 (8.725), a Torino 58.732 (62.980), nel Verbano Cusio Ossola 3.260 (3.126), a Vercelli 3.778 (3.635). Le top 10 del 2021: Fiat Panda (19.664), Fiat 500 (10.642), Jeep Renegade (9.220), Lancia Ypsilon (8.597), Jeep Compass (8.274), Fiat 500x (7.191), Fiat Tipo (4.885), Alfa Romeo Stelvio (4.415), Opel Corsa (4.327), Toyota Yaris (3.549). Nello specifico, dunque, male soprattutto la provincia di Torino, mentre è in crescita il resto del Piemonte, Vco compreso.

Le top 3 per provincia a novembre 2021

A Vercelli Fiat Panda, Suzuki Swift e Ford Puma, a Biella Fiat Panda, Lancia Ypsilon e Fiat 500, a Torino Fiat Panda, Lancia Ypsilon e Fiat 500, a Cuneo Fiat Panda, Jeep Renegade e Fiat 500, ad Asti Fiat Panda, Renault Clio e Renault Capture, nel Vco Fiat Panda, Suzuki Swift e Hyundai I 10, a Novara Fiat Panda, Toyota Yaris e Sukuki Swift, ad Alessandria Fiat Panda, Lancia Ypsilon e Dacia Sandero. L’auto più apprezzata dagli automobilisti piemontesi resta la Panda. Dall’indagine emerge, infine, che per la prima volta da diversi mesi a questa parte le vendite dell’elettrico sono in frenata a causa delle incertezze degli incentivi.


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore