/ Politica

Politica | 25 maggio 2022, 14:40

Lega: il congresso domese ha eletto segretario Riccardo Galvani

Oggi è in calendario il primo direttivo dove saranno divisi gli incarichi operativi

Lega: il congresso domese ha eletto segretario Riccardo Galvani

Lega a forza sette. Domenica 22 maggio scorso si è svolto il congresso della Lega domese che ricomprende le sezioni del territorio dell’Ossola, e il voto dei militanti riuniti ha eletto segretario per acclamazione Riccardo Galvani, già sindaco reggente di Domo, nonché militante del Carroccio sin dal primo congresso della Lega Nord di Pieve Emanuele nel 1991.  

Sei i membri eletti del direttivo: Maria Elena Gandolfi, capogruppo in consiglio comunale, Simona Righetti, già assessore comunale a Crevoladossola, Stefano Cassani studente e coordinatore ossolano della Lega Giovani, Alessio Dini, studente liceale, Mattia Frau, ex responsabile giovani Lega Ossola e agente della polizia penitenziaria e Manuel Ricchi, studente universitario. Per quanto riguarda gli incarichi extra al direttivo, Roberto Gualtieri è il responsabile ossolano Lega dei frontalieri, mentre Corrado Marta è responsabile per il materiale propagandistico. “Un mix -sottolinea la Lega- di giovani e amministratori che avranno per obiettivo quello di mettere la Lega ancor più al centro delle politiche ossolane”. 

Dai vertici provinciali della Lega Salvini Piemonte, oltre agli auguri di buon lavoro a Galvani e al nuovo direttivo, giunge un ringraziamento a Mario Bentivoglio “per quello che ha fatto in questi anni di lavoro sul territorio e per aver contribuito a riempire nuovamente la sezione della Lega”. Bentivoglio sarà ora punto di riferimento per i rapporti col mondo delle imprese e dell’associazionismo. 

E sempre la Lega fa sapere che giovedì 25 maggio è in calendario il primo direttivo, nel corso del quale saranno divisi gli incarichi operativi. Così Galvani dopo l’elezione: “Nonostante il momento complicato, tra pandemia e guerra, ripartiamo con entusiasmo rinnovato per fare bene nel territorio ossolano. Saremo sempre al fianco del nostro segretario, Matteo Salvini, che con la sua azione politica è riuscito a evitare che non venissero approvate diverse nefandezze tipo la patrimoniale sulle case e sui conti”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore