ELEZIONI REGIONALI
 / Sanità

Sanità | 26 marzo 2023, 19:10

La Casa della salute di Bannio stenta a decollare

Se ne parla da anni ma al momento nessuna soluzione; il progetto rientra nella strategia delle Aree interne

La Casa della salute di Bannio stenta a decollare

Era il 2019 quando si iniziò a parlarne. Ma la Casa della salute della Valle Anzasca ancora non c’è.

Si disse allora che la nuova casa della salute sarebbe stata realizzata in valle Anzasca, a Pontegrande, nel Comune di Bannio Anzino, per garantire un servizio sanitario in più alla popolazione della valle del Monte Rosa.

L'idea era di utilizzare la sede della ex Comunità montana Monte Rosa, che si presterebbe bene ad ospitare la casa della salute e che si trova in una posizione baricentrica a metà valle.

Peccato che della Casa della salute non si sia più parlato. E, come avviene spesso in Italia, occorrono tempi biblici per realizzare un progetto e sovente tutto si perde nei corridoi della burocrazia, quella che i politici dicono di voler combattere ma su cui nulla fanno.

‘’Sto perdendo le speranze. Era un discorso inserito nella strategia delle Aree interne attraverso l’Unione montana. Ma non ho più notizie’’ dice Pierfranco Bonfadini, sindaco di Bannio Anzino.

Dice a Ossolanews il presidente dell’Unione Montana Valle Ossola, Bruno Toscani: ‘’Quando ci sono di mezzo più enti in un progetto questi procedimenti rallentano.  Noi ci siamo mossi per quanto compete la nostra parte e i sindaci vengono informati di volta involta anche a scadenza ravvicinate’’.

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore