/ Digitale

Digitale | 30 marzo 2023, 08:16

La volatilità dei giochi online alla base dell’esperienza di gioco

La volatilità dei giochi online alla base dell’esperienza di gioco

All’interno di una piattaforma di giochi online, spesso alcuni intrattenimenti si trovano più frequentemente di altri. Tra i giochi più iconici, non si può fare a meno di citare le slot machine, che rappresentano quasi un simbolo del gioco d’azzardo sia online, sia offline. Data questa premessa, vale la pena specificare che, avvicinandosi a una slot, bisognerebbe conoscere il suo funzionamento e, nello specifico, il concetto di volatilità, a cui ognuno di questi intrattenimenti si lega.

La volatilità nei giochi online

Alcuni concetti relativi ai giochi digitali tornano sempre: si tratta di alcune costanti che hanno un impatto decisivo sull’esperienza di gioco, e che valgono tanto quanto le regole della singola slot. Proprio in relazione alle slot machine, spicca il concetto di volatilità, che influenza non poco l’esperienza di un giocatore e che va molto oltre le regole sulle singole combinazioni e bonus su cui la specifica macchina o applicazione basa il proprio funzionamento.

Non a caso, sia che si tratti di sale da gioco fisiche o di casinò online non AAMS, le slot machine, che si rivelano una specie di costante in ognuno di questi ambienti, sono caratterizzate da una loro volatilità. Approfondendo questo concetto, che si potrebbe definire universale nel mondo degli intrattenimenti online o offline, si può definire la volatilità delle slot machine come un valore statistico. Questo valore può essere calcolato facendo un rapporto tra premi e giri necessari per ottenerli, quantificando così il livello di rischio che caratterizza qualsiasi gioco d’azzardo.

Il calcolo della volatilità

Il concetto di volatilità tende spesso a sovrapporsi a quello di varianza che, nelle slot machine, indica anch’esso il rapporto tra premi e giri. Quando si desidera giocare responsabilmente, bisogna avere un’esatta percezione dei diversi valori di varianza che una slot machine può presentare. Non a caso, alcune slot rilasciano premi più spesso, offrendo tuttavia jackpot tutto sommato inferiori; al contrario, altre applicazioni o intrattenimenti sono pensati per rilasciare molto raramente jackpot più sostanziosi. Da questa premessa, è possibile far derivare direttamente le differenze tra slot machine a diversa volatilità.

Si possono infatti distinguere slot machine ad alta volatilità, pensate proprio per presentare una brusca impennata del numero di giri necessari per ottenere un jackpot e dell’entità stessa del montepremi. In questo senso, la volatilità può accompagnarsi a un valore tra il 92% e il 94% del cosiddetto RTP, o Return To Player. Si tratta di un valore che per ovvie ragioni non potrà mai coincidere con il 100%, poiché implicherebbe il ritorno completo al giocatore delle sue puntate, segnando così una perdita per il casinò online. Invece, montepremi elevati ma concessi raramente implicano un bisogno di fondi praticamente illimitato, con considerevoli perdite per gran parte dei giocatori.

Le slot machine a bassa volatilità, invece, si comportano in maniera radicalmente diversa. Infatti, rilasciano piccole somme a una frequenza più elevata, rivelandosi più adatte a giocatori diversi da quelle slot a più alta volatilità. Cambiando la volatilità, si avrà a che fare con un RTP diverso, che oscilla tra i 96,5% e il 98%.

Infine, le slot machine a volatilità media si presentano come un compromesso tra le slot a bassa e ad alta volatilità. Il loro RTP si muove tra il 95% e il 96%, garantendo così jackpot di media importanza a una frequenza né troppo alta, né troppo bassa.

Come distinguere le slot a diversa volatilità

Come chiunque si avvicini a un gioco online dovrebbe tenere presente, per giocare responsabilmente è necessaria una forte consapevolezza di molti elementi. In primo luogo, bisogna sapere con che tipo di gioco si sta decidendo di giocare, e in questo senso viene ancora in aiuto il concetto di volatilità.

Avere l’esatta percezione del tipo di slot che si ha davanti permette di capire cosa aspettarsi da una sessione di gioco e come controllarsi: se la slot rilascia raramente premi, i jackpot si fanno più elevati e i bonus sono molto difficili da attivare, chiaramente si avrà a che fare con una slot ad alta volatilità. Allo stesso tempo, confrontare i premi che si otterrebbero allineando 3, 4 o 5 simboli permette di accertarsi, in caso di forte scarto tra i jackpot, dell’elevata volatilità del gioco.

Al contrario, se le combinazioni vincenti sono più numerose e il moltiplicatore di puntata per la definizione del jackpot non si spinge molto in alto, assestandosi al massimo su un x200, chiaramente si avrò a che fare con un gioco a più bassa volatilità.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore