/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 03 giugno 2024, 19:02

Druogno è il comune che più incassa per le violazioni dei limiti di velocità

Abbiamo analizzato i dati del Ministero degli Interni che pubblica annualmente i proventi derivanti dalle violazioni del codice della strada

Druogno è il comune che più incassa per le violazioni dei limiti di velocità

Nei  comuni sotto i 5 mila abitanti del Verbano Cusio Ossola, è Druogno il paese che incassa più multe attraverso la contestazione di eccesso di velocità con gli autovelox.

Nel 2023, nelle casse comunali vigezzine, sono entrati 38.482 euro per violazione dei limiti di velocità, a fronte di 43.662 entrate pin totale dalle violazioni del codice della strada. In pratica gli eccessi di velocità pesano per l’88 per cento degli incassi.

I dati arrivano dal sito del Ministero dell’Interno che pubblica annualmente  i proventi dei comuni italiani per le violazioni del codice della strada.

Lo scorso martedì 28 maggio è stato pubblicato il decreto interministeriale che ridisciplinerà le modalità di collocazione e uso degli autovelox.

Ci siamo chiesti quanto ‘’rendono’’ le contravvenzioni  per eccesso di velocità, sulle somme incassate dai comuni per le contravvenzioni stradali. E’ bastato attingere ai dati del Ministero per saperlo.  

Oltre i 5 mila abitanti diversi cvomuni, invece, dichiarano zero incassi alla voce  ‘’violazione dei limiti massimi di velocità’’. Va spiegato che la segnalazione per le multe di eccesso per velocità vanno infatti segnalate al Ministero separatamente dalle altre contravvenzioni. Se le multe per la velocitò risultano zero è perché alcuni comuni non hanno la strumentazione elettronica (telelaser ed autovelox) per rilevare la velocità oppure ne sono in possesso ma non li utilizzano per vari motivi.

Tra le città che hanno pubblicato solo il dato totale delle contravvenzioni ci sono Gravellona Toce, Verbania, Domodossola e Crevoladossola.

Gravellona Toce  ha dichiarato in bilancio proventi per le violazioni del codice  per 79.312 .

Verbania ha incassato quell’anno 1.248.289 euro.

Domodossola ha in bilancio 264.226 euro.

Crevoladossola  7.196 euro euro.

Gli altri hanno le due voci di incasso distinte:

Omegna dichiara proventi per 96.455 euro, dei quali 333,10 per eccesso di velocità, pari allo 0,34 di quanto incassato.

Nel bilancio di Stresa figurano 85.378 euro, di cui 1.090 per il superamento dei limiti  (l' 1,27 delle multe inflitte).

Cannobio  ha dichiarato 115.468 euro, dei quali 847 per limiti di velocità contestati (0,73 per cento).

Villadossola ha messo in bilancio 52.442 euro, e ben 6.082 euro per multe dovute al superamento dei limiti  (l’11,6 per cento delle contravvenzioni)

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore