/ Sanità

Sanità | 10 febbraio 2021, 17:28

Arrivate in Piemonte le prime 17.800 dosi di vaccino AstraZeneca

Cirio: “Le useremo per avviare la campagna vaccinale delle nostre Forze dell’ordine, Forze Armate e di Polizia municipale. Le prossime destinate anche a personale scolastico e universitario”

Arrivate in Piemonte le prime 17.800 dosi di vaccino AstraZeneca

Sono arrivati a destinazione nelle scorse ore i furgoni del corriere di Poste Italiane per la consegna a Torino del vaccino anti Covid AstraZeneca.

Nella mattinata di oggi alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, hanno preso in carico i vaccini a Piacenza e hanno proseguito il loro viaggio, sempre grazie al personale SDA, per raggiungere le loro destinazioni finali, tra le quali l’ospedale San Giovanni Bosco di Torino.

“Arrivate in Piemonte le prime 17.800 dosi di vaccino AstraZeneca che useremo per avviare la campagna vaccinale delle nostre Forze dell’ordine, Forze Armate e di Polizia municipale. Con le prossime consegne inizieremo anche la vaccinazione del personale scolastico e universitario con meno di 55 anni, che rappresenta il target d’età per cui si può usare questo vaccino”. Così il presidente della Regione Alberto Cirio ha commentato la consegna delle dosi destinate alla nostra Regione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore