/ Politica

Politica | 26 giugno 2021, 17:20

Proroga Tari, Uncem: “Bene impegno viceministra Castelli, ma perché arrivare all'ultimo?”

Bussone: “Sappiamo benissimo che il rinvio era necessario, quest'anno, e lo sapeva il Mef con il Ministero dell'Interno”

Proroga Tari, Uncem: “Bene impegno viceministra Castelli, ma perché arrivare all'ultimo?”

"Apprendo da un'Ansa che la Viceministra Castelli ha confermato l'impegno per una proroga del pagamento della Tari, come richiesto nelle ultime settimane da Anci e da Uncem. È importante. Ma perché arrivare sempre all'ultimo? Sappiamo benissimo che questa proroga era necessaria, quest'anno, e lo sapeva il Mef con il Ministero dell'Interno. Eppure, a oggi, il 30 giugno scade il termine per deliberare i provvedimenti comunali relativi alla TARI e alla tariffa corrispettiva. La Viceministra dice di voler intervenire con una proroga al 30 luglio. Va bene. Ma si poteva fare prima, per agevolare i Comuni che in questi giorni stanno facendo i Consigli comunali per deliberare ipotesi di tariffe. Meglio agire per tempo, non sempre all'ultimo e con proroghe che ancora non sappiamo se arriveranno o meno".

Lo afferma Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore