/ Digitale

Digitale | 09 dicembre 2021, 10:00

Servizi delle escort: quanto costano a Verbania?

Servizi delle escort: quanto costano a Verbania?

Quelli proposti dalle escort, si sa, sono dei servizi decisamente particolari, ma far finta che questo mondo non esista sarebbe un po’ come negare la realtà.

È dedicato proprio al Piemonte, peraltro, uno dei portali di escort più noti a livello nazionale, ovvero www.torinoerotica.com, senza trascurare l’autentica “marea” di annunci di escort che si possono trovare in portali generalisti o in riviste locali.

La tematica, ovviamente, è ampia: c’è chi per motivi etici, ritiene che questo mercato non dovrebbe esistere, chi invece crede che debba essere regolamentato in maniera più efficace, anche per fare in modo che le operatrici e gli operatori dell’eros possano avere maggiori tutele nello svolgimento della loro professione, quel che è certo tuttavia è che tantissime persone fanno dell’erotismo un lavoro.

Ma quali sono i prezzi praticati dalle escort a Verbania?

A Verbania, la prestazione di una escort costa in media 80 euro

Il blog EA Insights, gestito dall’osservatorio del noto portale di Escort Advisor, consente di rispondere a questa domanda con straordinaria precisione: nel medesimo infatti è stato pubblicato un articolo che fa il punto sui prezzi medi praticati dalle escort nelle diverse province italiane, il quale può essere consultato integralmente a questo link.

Nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola il prezzo medio della prestazione di una escort risulta essere pari ad 80 euro, una cifra che rientra decisamente nella media.

Focalizzandoci sui prezzi medi delle province del Nord Ovest, infatti, Verbania viaggia su valori intermedi, certamente distanti da quelli della provincia più economica, la quale è risultata essere Vercelli con una media di 66 euro, ma anche più economici rispetto a Milano, dove una prestazione da parte di una escort ha un costo medio di 100 euro.

Il confronto con il reddito pro capite

EA Insights, tuttavia, ha effettuato un’analisi ancor più approfondita del fenomeno, raffrontando il prezzo medio delle prestazioni delle escort al reddito medio pro capite di tali province.

Se è vero che i prezzi medi di Milano sono tra i più alti d’Italia, è vero anche che nella provincia meneghina i redditi pro capite sono particolarmente elevati ammontando, secondo EA Insights, a 28.754,7 euro.

La situazione relativa a Verbania, invece, è differente: secondo EA Insights, infatti, in provincia i redditi medi pro capite ammontano esattamente a 19.730,17 euro, quindi sono ben più bassi rispetto a Milano e ad altre province che godono di maggiore floridità economica.

Alla luce di questo, dunque, il rapporto tra i prezzi praticati dalle escort e le disponibilità economiche della media dei clienti non è particolarmente vantaggioso, anzi si colloca ai livelli più bassi di questa speciale classifica.

Un rapporto prezzi/redditi pro capite analogamente svantaggioso si riesce ad individuare, nel Nord Ovest d’Italia, soltanto in quel di Sondrio, dove i prezzi medi dei servizi delle escort salgono a 94 euro ma dove al contempo il reddito pro capite è leggermente più alto, ammontando a 19.978,78 euro.

Una città poco conveniente per i clienti delle escort

Concludendo l’analisi di queste statistiche relative a un argomento decisamente “sui generis”, dunque, si può concludere dicendo che la provincia del Verbano-Cusio-Ossola non è particolarmente conveniente per i clienti delle escort.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore