/ Attualità

Attualità | 27 settembre 2022, 19:00

Tegola per gli sciatori piemontesi: il caro energia fa aumentare gli skipass del 10%

Fa eccezione Monterosa Sky che ha già annunciato che saranno mantenuti gli stessi prezzi

Tegola per gli sciatori piemontesi: il caro energia fa aumentare gli skipass del 10%

Si va verso la stagione dello sci e arrivano, a quanto pare, cattive notizie per gli sportivi. Un articolo pubblicato domenica 25 settembre nel dorso regionale del quotidiano La Repubblica, mette in luce le difficoltà cui andranno incontro (quasi tutte) le stazioni invernali piemontesi.

Il caro energia, infatti, farebbe impennare lo skipass e dietro l’angolo ci sarebbero aumenti del 10%. Due esempi vicini: a Courmayeur lo skipass passerà da 56 a 61 euro, mentre a Cervinia si pagherà 57 euro, contro i 52 della passata stagione. I gestori delle stazioni sciistiche interpellati hanno già fatto sapere che non riverseranno tutti i rincari sui loro clienti, sottolineando che per risparmiare adotteranno alcune contromisure, tra cui impianti più lenti e piste meno battute.

In questo quadro fa eccezione in positivo, sempre stando al giornale diretto da Molinari, Monterosa Sky, ovvero il comprensorio che deve il suo nome al vicino massiccio del Monte Rosa e che si estende in Valle D’Aosta interessando la Val d’Ayas, la Valle del Lyse, la Valle di Champorcher, e in Piemonte interessando la Valsesia, che ha annunciato: “Saranno mantenuti gli stessi prezzi dello scorso anno, ovvero 38 e 60 euro, a seconda del periodo”. Una buona notizia, questa, per gli sciatori del Vco e Novarese che nel giro di poco sono in grado di raggiungere le piste di Macugnaga, di Alagna, così come le altre che fanno parte del “circuito”.


Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore