ELEZIONI REGIONALI
 / Enogastronomia

Enogastronomia | 21 marzo 2023, 15:27

Tappa domese per il libro 'Lungo i sentieri del Nebbiolo' VIDEO

Scritto da Marzia Pinotti, sarà protagonista di una serata organizzata dalla Condotta slow food Valle Ossola all'Istituto Alberghiero Rosmini

Tappa domese per il libro 'Lungo i sentieri del Nebbiolo' VIDEO

Sarà presentato il 31 marzo, alle 18, nell'aula di fisica dell'istituto Alberghiero Rosmini, il libro “Lungo i sentieri del Nebbiolo” dell'enologa e sommelier Marzia Pinotti. Alla presentazione seguirà un apericena preparato dagli allievi di terza dell'istituto alberghiero valido come prova d'esame. A moderare la serata sarà Fabrizio Gallino di Slow wine.

Marzia Pinotti dopo aver attraversato i territori della Barbera tra il 2006 e il 2015 e scritto il libro “La Barbera è femmina”, nel 2021 ha scritto un libro dedicato un ad un altro vitigno piemontese: “Il Nebbiolo” che chiama Mister N, inteso come iniziale di Nebbiolo ma anche di nobile. Si tratta di un resoconto di viaggio durato 4 anni compiuto dall'autrice tra il 2015 e il 2019.

“Marzia Pinotti – spiega Mirella Gentili, fiduciaria della Condotta slow food Valle Ossola - conduce per mano il lettore dalla Langa alla Val Camonica e giungendo anche alle terre dei nebbioli di montagna delle Valli Ossolane e al Prunent già coltivato nel 1309 e giunto fino a noi, nonostante gli ostacoli grazie alla resilienza dei suoi abitanti. La scrittrice ha intervisto i viticoltori di questo vitigno. A questo abbiamo abbinato un apericena con la degustazione di vari tipi di Nebbiolo”.

L'enoteca Garrone collabora all'iniziativa fornendo i vini nebbiolo. “Grazie all'autrice per aver citato il territorio in questo importante libro – ha detto Marco Garrone - . Siamo un territorio piccolino di grande tradizione, ma nuovo per il mercato; però l'autrice ha avuto una grande attenzione nei nostri confronti dedicando una pagina. Speriamo che questo libro possa servire da volano per far conoscere la nostra produzione anche nel resto d'Italia. Una produzione in crescita”.

“Abbiamo pensato a questo evento – spiega Mirella Gentili- perché ci siamo accorti che i consumatori hanno fatto un salto di qualità. Vogliono avere informazioni sul vino che stanno bevendo”.

“E' importante che i nostri futuri operatori dell'ospitalità – ha aggiunto il professore dell'Istituto Alberghiero, Alberto Terreni- conoscano i prodotti locali sempre più ricercati nella ristorazione moderna e di qualità. Abbineremo il vino alle carni piemontesi”.

Il costo di partecipazione all'apericena è di 25 euro occorre prenotare entro il 28 marzo ai numeri 347.0178904 oppure 374.4440899.

 

 

 

 

Mary Borri

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore