/ Sanità

Sanità | 29 marzo 2023, 19:20

“Passi avanti verso libera professione degli infermieri: sarebbe svolta epocale”

Il presidente del sindacato Nursing Up: “È risposta alle nostre proposte del 29 dicembre scorso”

“Passi avanti verso libera professione degli infermieri: sarebbe svolta epocale”

“Si viaggia spediti verso l’abolizione in toto del vincolo di esclusività degli infermieri. Arrivano le risposte concrete alle nostre richieste presentate sul tavolo del Ministro Schillaci il 29 dicembre scorso: si potrebbe quindi tradurre in realtà tutto l’impegno profuso dal nostro sindacato nelle battaglie degli ultimi anni”. Lo annuncia Antonio De Palma, presidente nazionale del sindacato Nursing Up.

Che prosegue: “Nel recentissimo Decreto Bollette, dalla bozza che abbiamo nelle mani, siamo infatti di fronte alla possibilità di una svolta epocale per la sanità italiana, ma soprattutto i contenuti oggi disponibili rispecchiano chiaramente il percorso che il nostro sindacato ha intrapreso nel fattivo dialogo con il Ministero della Salute . 

Apprendiamo con soddisfazione, nelle ultime ore, del testo in circolazione del documento in questione, presentato ieri CDM, con una libera professione, per gli infermieri e gli altri professionisti della sanità. che non appare più come una meta irraggiungibile, nella piena comprensione, da parte del Governo, che questa rappresenta l’unica soluzione, alla luce della carenza di personale, per ricostruire e sviluppare ex novo l’assistenza territoriali e dare una fondamentale boccata di ossigeno alla sanità privata.

Un primo passo, oltre tutto fondamentale, per aumentare le ore di assistenza sul territorio, anche in considerazione dell’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che rappresenta una occasione di risorse, lo sappiamo bene, da non depauperare”.


C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore