ELEZIONI REGIONALI
 / Volley

Volley | 25 aprile 2023, 07:40

Serie C, Studio immobiliare: esordio per tanti giovani nell'ultima di campionato

Domo, già retrocesso matematicamente, ha affrontato il match con serenità e dato spazio alle nuove leve

Serie C, Studio immobiliare: esordio per tanti giovani nell'ultima di campionato

Si è chiusa con una sconfitta ad Ovada l’avventura in Serie C dello Studio immobiliare VCO Domo. Il team domese era infatti impegnato nell’ultima gara della stagione ad Ovada, contro una buona squadra che però da un paio di giornate non aveva più obiettivi, avendo già ottenuto la salvezza matematica e non riuscendo a raggiungere i play-off.   

Domo, dal canto suo, era invece retrocesso matematicamente la settimana precedente e quindi ha affrontato il match con più serenità. Coach De Vito ha potuto dare spazio ai giocatori che, per vari motivi, durante la stagione ne aveva avuto di meno. Via quindi alla “linea verde” con tantissimi giovani in campo, molti dei quali all’esordio assoluto in categoria. Si parte infatti nel primo set con Boschi in regia, opposto Pennati, centrali Bracchi e Traversi, schiacciatori De Grandis e Putrino (2006), libero Maiello S. (2008).

Una squadra dalla media età giovanissima (24 anni), nonostante la presenza in campo del capitano-veterano Fabrizio Bracchi. Probabilmente proprio a causa di tanti giovani in campo, si paga ad inizio gara un po’ di inesperienza e timore referenziale nei confronti dell’avversario. I padroni di casa iniziano forzando il servizio e riescono a mantenere un’efficacia particolarmente alta, mettendo così in seria difficoltà la ricezione domese. Il set scappa subito via a Domo, che non riesce a trovare le misure per contrastare Ovada. Il parziale termina con un distacco importante per Ovada che chiude 25 a 10. Nel secondo set entrano Riganti per Bracchi e Turci D. per Putrino. Gli ospiti giocano un pochino meglio, ma è ancora Ovada a condurre le “danze”. Tra le fila del Domo entra anche il giovane centrale Sirocchi (anche lui classe 2006). Gli alessandrini però sono troppo distanti e chiudono 25 a 15. Nella terza frazione di gioco si parte con Turci M. come libero, mentre rimane in campo Sirocchi come centrale. Domo inizia finalmente a giocare più determinata e il set si gioca punto a punto. Esordio anche per Maiello A. (2206) che appena entrato si sblocca con un bel punto d’astuzia. Purtroppo i domesi commettono sempre qualche errore in più degli avversari e non riescono ad essere incisivi negli ultimi punti. Il set va ad Ovada questa volta col punteggio di 25 a 20. 

“La sconfitta di sabato -così Studio immobiliare, come già detto, è ininfluente per la classifica dello Studio Immobiliare VCO Domo. Purtroppo la stagione è risultata compromessa da qualche settimana, fino ad avere la matematica certezza della retrocessione dopo la sconfitta con il Vercelli di domenica 16 aprile. Una stagione caratterizzata da tantissimi infortuni e qualche episodio sfortunato. Si ripartirà a settembre dalla Serie D con una squadra ambiziosa e giovane che proverà subito il salto di categoria” il commento di Studio immobiliare su questo finale di stagione.  


Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore