/ Controluce

Controluce | 27 dicembre 2023, 19:17

Cecilia, una vita dedicata a chi aveva bisogno

Quagliaroli è stata non solo una direttrice, ma una amica, un famigliare premuroso per le persone della due case di riposo da lei guidate per anni

Cecilia, una vita dedicata a chi aveva bisogno

Non è una consueta nota di Natale, intrisa di quel buonismo che poi la maggior parte si scorda per il resto dell’anno. Né è una nota di piaggeria pura. Crediamo che riconoscere il merito di quanto fatto nella sua vita lavorativa sia doveroso e giusto.

Parliamo di Cecilia Quagliaroli, che a fine anno va in pensione e lascia la direzione delle case di riposo di Villa e Domo.

Cessa la su attività lavorativa,  come successo a tante altre persone. Ma nel caso di Quagliaroli c’è di più! Solo chi ha avuto modo di conoscerla e di avere contatti con lei, nella sua veste di direttrice, non può rammaricarsi di questa ‘perdita’.  Ha lavorato sodo, ma ha soprattutto messo in questa attività non solo professionalità ma anche amore e dedizione. Rivolte soprattutto a persone in difficoltà, bisognose di aiuti e di affetto. Molte delle quali vivono nelle case di riposo gli ultimi giorni delle loro esistenza, magari senza parenti o persone che stiano loro vicino.

Cecilia Quagliaroli è stata per loro un’amica, un famigliare, una sorella più grande. Per Villa e Domo è stata un perno importante dei servizi sociali.  Buona pensione……

 

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore