/ Scuola

Scuola | 13 maggio 2024, 11:11

Domus in fabula, una settimana di teatro giovanile

La rassegna giunta alla sesta edizione si svolgerà a Santa Maria Maggiore dal 20 al 24 maggio. Protagoniste le scuole e le scuole di teatro

Domus in fabula, una settimana di teatro giovanile

In ricordo di Petra, la giovane della Valle Anzasca stroncata da un brutto male e che tanto amava il teatro e la recitazione, torna "Domus in fabula", la rassegna organizzata dall'Associazione PETRA con lo scopo di realizzare un momento di incontro tra le diverse esperienze di TeatrEducazione provenienti alle varie scuole e laboratori da diverse regioni d'Italia.

"Quest'anno la Rassegna si sposta a Santa Maria Maggiore - spiega Marina Oliva, presidente dell'Associazione Petra - e tutti gli spettacoli si svolgeranno presso la sala del Cinema Teatro al mattino tutti i giorni da lunedì 20 maggio a venerdì 24 maggio. Al pomeriggio poi, con la collaborazione di operatori teatrali si svolgeranno laboratori facendo incontrare i ragazzi delle diverse scuole e associazioni. Infine, i referenti di Agita osserveranno i ragazzi proponendo poi, in base alle affinità, occasioni di scambio e conoscenza".

Un'intera settimana dunque di rappresentazioni teatrali, dove i testi e, a volte, anche le musiche degli spettacoli, sono il frutto di laboratori teatrali di scrittura e rielaborazione realizzata dagli alunni stessi.

Il via alla rassegna dunque lunedì 20 maggio alle 9.30 con l'apertura ufficiale. Seguiranno poi gli spettacoli: alle 10.20 "Beki" con Amentes - Gruppo Teatro Ragazzi e Centro Studi Fera, Domodossola (VB). Alle 11.45 andrà in scena "Trappola per topi" a cura dell' Istituto Comprensivo Innocenzo IX, Scuola Secondaria di I grado, Baceno.

Martedì 21 maggio alle 10 appuntamento con "Il baule dei segreti/Noi bambine ad Auschwitz" proposto dalla Scuola Secondaria I grado "Gisella Floreanini" di Domodossola; alle 11.30 "Sognanti uomini distratti" a cura di I.P.A. Silvio Fobelli con la Compagnia Teatrale "RECIT/and/ANDO" LiberaMENTE di Crodo.

Mercoledì 22 maggio alle 10.00 è in programma "Il piccolo Rusca che salvò il Re di Francia" proposto dall'IC "Andrea Testore" Scuola dell'Infanzia e Primaria, Re; alle 11.30 "Gocce" con l' Istituto Federico Albert di Lanzo (Torino).

Giovedì 23 maggio alle 09.30 "Era bello il silenzio..." proposto dall'Istituto Comprensivo, Cervignano del Friuli; alle 11 "L'ultima notte di Atlantide" con il Liceo Classico, Scientifico, Scienze Umane Bonaventura Cavalieri, Verbania. Ultimi appuntamenti venerdì 24 maggio alle 9 con "Liberi nel vento" con la Scuola Primaria "Aldo Moro e Martiri di Via Fani" di Mezzago (MB); alle 10.30 "W la squola" con l' Associazione culturale Circo e Teatro Dimidimitri e il Gruppo Miniclown, Novara.

Alle 11.15 sarà presentato il calendario realizzato dagli studenti della scuola primaria di Villette e dedicato a Benito Mazzi, mentre alle 12 l' Associazione culturale Circo e Teatro Dimidimitri e il gruppo Skapestrati di Novara proporranno "School of Dimi".La chiusura della rassegna alle ore 13 con un momento di festa.

"Ringraziando il sindaco di Santa Maria Maggiore per l'accoglienza e l'ospitalità - conclude Marina Oliva - La realizzazione della Rassegna è resa possibile anche grazie ai Dirigenti Scolastici delle Scuole e ai Presidenti delle Associazioni partecipanti, ai giovani operatori teatrali del territorio che, con grande passione e professionalità, animano le vaie attività pratiche all'interno della Rassegna. Non dimentichiamo infine l'Associazione nazionale Agita per le alte e preziose competenze fornite dai suoi esperti".

Miria Sanzone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore