/ Scuola

Scuola | 14 maggio 2024, 09:57

Giovani e anziani insieme per raccontare il sentiero dei Fratelli Bevilacqua da Masera ad Arvogno

Un progetto di turismo intergenerazionale con protagonisti gli studenti di Enaip Domodossola

Giovani e anziani insieme per raccontare il sentiero dei Fratelli Bevilacqua da Masera ad Arvogno

Ci sono storie di luoghi e di persone che rischiano di svanire per sempre e giovani studenti che tenteranno di salvarle. Dove succede? Nel progetto “Turismo attivo intergenerazionale”, scritto da Enaip Piemonte e finanziato dalla Regione Piemonte, per la realizzazione di interventi e iniziative connesse all’attuazione del piano per l’invecchiamento attivo.

I protagonisti sono, da una parte, studenti e studentesse di Enaip Domodossola, dall’altra, un gruppo di persone over 60. I primi hanno seguito un percorso di formazione sui fondamenti di scrittura documentaristica, ricerca storica e d’archivio, scrittura e conduzione di un’intervista strutturata. Le seconde hanno seguito un corso di alfabetizzazione informatica. Infine, i due gruppi si sono incontrati: insieme a docenti e formatori, infatti, allievi e allieve di Enaip hanno registrato interviste a storici, ex contrabbandieri e protagonisti delle associazioni coinvolte nel progetto.

Le narrazioni sono state digitalizzate e saranno fruibili tramite dei QR code lungo il Sentiero dei Fratelli Bevilacqua, che collega Masera con la Valle Vigezzo, ad Arvogno, tragitto identificato in collaborazione con l’Associazione Sentieri degli spalloni di Masera. Il risultato di questo progetto è un percorso volto a mettere in contatto le nuove e le vecchie generazioni e a promuovere il territorio, risultato che verrà presentato martedì 21 maggio 2024 durante l’evento organizzato dagli studenti di Enaip:

- alle 14.00, partendo dal Museo dello Spallone di Masera avrà inizio la camminata per i borghi di Masera alla scoperta di frammenti di memoria storica;

- alle 16.00, presso il Museo dello Spallone, i protagonisti racconteranno il progetto e si potrà fare un’esperienza virtuale dei borghi di Masera.

A seguire verrà offerta la merenda dello Spallone, offerta dalla Proloco di Masera.

Partner del progetto “Turismo attivo intergenerazionale” sono CGIL - SPI Novara e VCO, DomoMetraggi, APS Sentiero degli Spalloni, Auser Domodossola, Comune di Toceno, Comune di Masera, Proloco Masera.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore