/ Sanità

Sanità | 09 giugno 2024, 08:10

Bonus psicologo, oltre 400mila domande inviate: a luglio le graduatorie

Inps provvederà a selezionare i beneficiari sulla base dell'Isee

Bonus psicologo, oltre 400mila domande inviate: a luglio le graduatorie

L’Inps ha diffuso i dati relativi al bonus psicologo per l’anno 2024: in totale sono state inviate 400.505 domande. Si tratta di numeri molto alti, a cui lo stanziamento di 10 milioni di euro da parte dello Stato non può far fronte: l’importo assegnato va dai 500 ai 1500 euro e, dunque, potranno usufruire del bonus circa 7mila persone. In poche parole, circa due persone ogni 100 che hanno presentato la domanda.

In seguito all’invio della richiesta (il termine era il 31 maggio), Inps procederà all’elaborazione della graduatoria che stabilirà chi potrà usufruire del bonus psicologo, sulla base dell'indicatore della situazione economica equivalente (Isee). I richiedenti che abbiano presentato l’Isee con omissioni e/o difformità, hanno 30 giorni di tempo per regolarizzarlo prima della stesura della graduatoria. Quest’ultima tiene conto del valore Isee più basso e, a parità di valore, dell’ordine cronologico delle richieste.

Successivamente, i beneficiari riceveranno una notifica, tramite i recapiti presenti nella sezione MyInps del sito dell’istituto, nella quale viene indicato l’importo assegnato e il codice univoco per usufruire delle sedute di psicoterapia. Il beneficiario ha tempo 270 giorni per usufruire del bonus, a partire dal giorno di pubblicazione della graduatoria.

Quest’ultima dovrebbe essere pubblicata all’inizio di luglio, e risulterà diversa per ogni regione. I terapeuti dovranno dunque caricare le ricevute delle sedute sul sito Inps e attendere poi il rimborso. I pagamenti potrebbero però arrivare soltanto nel 2025.

l.b.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore